Assassin’s Creed: Project Red e Neo non usciranno prima del 2024

Il leak di Tom Henderson sul futuro della saga di Assassin’s Creed trova conferma grazie al report di Jason Schreier, noto giornalista di Bloomberg.

Schreier conferma che a Ubisoft Forward ci sarà l’annuncio di diversi giochi del franchise degli assassini, tra cui un gioco mobile e due principali, oltre al già noto Mirage.

Project Red è in sviluppo presso Ubisoft Quebec (lo studio di Odyssey, ndr) e sarà ambientato in Giappone.

Neo o Hexe è invece sviluppato da Ubisoft Montreal ed è ambientato durante le ultime fasi del Sacro Romano Impero e ruota attorno ai processi alle streghe.

Entrambi i progetti fanno parte di Assassin’s Creed Infinity, una piattaforma che farà da hub per i futuri giochi della saga. Probabilmente, afferma l’insider, i due giochi sopracitati non usciranno prima del 2024. Più precisamente come riportato da Henderson, per Red si parla del 2024, mentre per Neo inizialmente del 2025, ma sembra essere stato spostato al 2026.

Schreier conferma poi le voci su Mirage: il gioco era noto con il nome in codice Rift ed era nato come espansione di Valhalla prima di essere convertito in un gioco completo. Ambientato Baghdad durante l’800 con gli elementi RPG che vengono messi da parte e con un ritorno al focus stealth dei primi titoli della saga. Mirage dovrebbe uscire nella Primavera del 2023.


Indossa i panni di Basim, un astuto ladruncolo da strada che cerca risposte e giustizia nelle affollate vie della Bagdad del IX secolo. Grazie a un'antica e misteriosa organizzazione nota come gli Occulti, diventerà un Maestro Assassino e cambierà il suo destino in modi imprevedibili.

Assassin’s Creed Mirage è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , , , , .

Assassin’s Creed Mirage non ha ancora una data di uscita.