Activision: Microsoft non vuole dividere la community, ma già si vocifera di giochi esclusivi

Come avvenuto con Bethesda, l’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft ha smosso molte acque e adesso sono in molti a chiedersi (in particolar modo i fan Playstation) cosa ne sarà dei videogiochi prodotti dal colosso americano come Call of Duty, Diablo, Overwatch e così via. Resteranno multipiattaforma o diventeranno esclusivi Xbox?

Microsoft sulla questione al momento concede risposte molto vaghe. Phil Spencer, CEO di Microsoft Gaming, ha infatti dichiarato:

“Dirò solo questo agli utenti stanno giocando ai giochi Activision Blizzard sulle piattaforme di Sony: non è nostra intenzione separare le community da queste piattaforme e contiueremo ad impegnarci in questo senso.”

Un report di Bloomberg suggerisce invece una situazione un po’ diversa con alcuni giochi che saranno esclusiva per l’ecosistema Xbox:

“Una fonte ci ha riferito che Activision Blizzard continuerà a pubblicare giochi per PlayStation, ci saranno tuttavia giochi in esclusiva per l’ecosistema Xbox.”