SEGA continuerà a proporre giochi "maturi" per Wii

Console tribe news - SEGA continuerà a proporre giochi "maturi" per Wii

Nonostante le recensioni in molti casi positive per i suoi titoli, SEGA non è ancora riuscita nell’intento di abbattere lo stereotipo che vorrebbe il Nintendo Wii una console refrattaria ai giochi di tipo “hardcore”, quindi unicamente votata all’universo “casual”.
La compagnia giapponese si è molto sforzata in tal senso: ha pubblicato House of the Dead: Overkill (Headstrong Games), Madworld (Platinum Games) e The Conduit (High Voltage Software). Nessuno di questi tre giochi ha venduto abbastanza da potersi considerare un successo dal punto di vista commerciale, considerando che la base installata di console Wii supera i 52 milioni di unità nel mondo.

Sarà il caso di smetterla e gettarsi nel mondo dei simulatori di cucina? Niente affatto, o almeno non ancora: SEGA ha tutte le intenzioni di continuare sull’attuale strada, e confida a Wired che anche se i giochi citati non sono stati successi eclatanti, essi hanno comunque raggiunto gli obiettivi minimi preposti dal publisher.

<< Anche se ci sono state vendite in alcuni casi inferiori alle aspettative, sarebbe “arrogante” saltare alla conclusione che i giochi di questo tipo non hanno un futuro sulla console Wii.
In relazione al numero di utenti Wii nel mondo, quella dei giochi “adult-oriented” non è che una nicchia, ma una nicchia di grande successo potenziale. Poichè sviluppare per Wii è in genere abbastanza economico, si può parlare di successo dell’investimento anche con vendite inferiori rispetto agli standard richiesti per le altre console. Su Wii si può rischiare di più ed anche essere più creativi.
>>

Si prospettano diversi titoli decisamente poco “casual” prossimamente su Wii: High Voltage sta lavorando su The Grinder e Gladiator A.D.. Ma ricordiamo anche gli horror Dead Space Extraction e Resident Evil: The Darkside Chronicles, di EA e Capcom, attesi per la fine dell’anno.


The Conduit è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di The Conduit è il 3 luglio 2009 per Nintendo Wii.

7 Commenti a “SEGA continuerà a proporre giochi "maturi" per Wii”

  1. CJ_21 on

    Ma speriamo…

    Mad World è un capolavoro, e sarebbe un peccato che la SEGA rinunciasse alla pubblicazione di certi titoli.

    Quoto. Comunque i RE vendono bene, sarà che sono dei classici…

  2. Mihawk on

    Vendon bene ma se si sbattessero 2 secondi ad implementare qualche miglioria non sarebbe male…

    Resident Archives ad esempio è paro-paro quello uscito del gamecube, senza manco il supporto ai 16:9….

  3. Furythepro on

    Grande SEGA!!!

    La gente non capisce che la Wii può far girare (a livello di grafica/potenza di calcolo) praticamente TUTTI i giochi che giravano sulla PS2, e questa fino a qualche anno fa era il non-plus-ultra per gli hardcore gamers. Relegare la Wii ai "casualoni" è semplicemente ridicolo.

    Vogliamo titoli cazzuti per Wii…. SEGA, non mollare 😀

  4. Graveyard_Poems on

    Grande SEGA!!!

    La gente non capisce che la Wii può far girare (a livello di grafica/potenza di calcolo) praticamente TUTTI i giochi che giravano sulla PS2, e questa fino a qualche anno fa era il non-plus-ultra per gli hardcore gamers. Relegare la Wii ai "casualoni" è semplicemente ridicolo.

    Vogliamo titoli cazzuti per Wii…. SEGA, non mollare 😀

    E come non quotarti 🙂 Vivo nella speranza che altre software house oltre alla Sega si dedichino a produrre giochi anche per chi è un pò più grandicello….Molta gente che conosco, dopo aver preso la Wii, si è presto lamentata…

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.