Microsoft parla della line-up di Xbox One e conferma The Coalition alle redini di Gears of War

Aaron Greenberg, responsabile marketing di Xbox, in una recente intervista ha risposto alle critiche rivolte alla line-up di Microsoft presentata all’E3 2017:

“A dire il vero crediamo di aver mostrato tanti Tripla A per Xbox One, Xbox One X e Windows 10. Non è mai facile perchè se si mostrano troppi prodotti Tripla A la community inizia a lamentarsi per la presenza di troppi blockbuster… abbiamo mostrato tutto quello che abbiamo in programma, e sono tutti giochi in uscita prima del prossimo E3. Grandi titoli in arrivo a fine anno e nei primi mesi del 2018: Forza Motorsport 7, Crackdown 3, Sea of Thievies, State of Decay 2 e Supe Luckys’ Tales. A questi vanno aggiunti i third party come Assassin’s Creed Origins e indie di spessore come Cuphead.”

Greenberg ha anche parlato del futuro di Gears of War confermando che la serie resterà nelle mani di The Coalition, team già autore del quarto capitolo:

“È un team incredibilmente talentuoso. Non credo realizzeranno una nuova IP, abbiamo aperto lo studio proprio per gestire il franchise di Gears of War e abbiamo assunto Rod Fergusson, co-creatore della serie, proprio per questo motivo. Gears of War 4 aveva un’incredibile campagna, un multiplayer curato e una modalità orda di successo. Il team adesso è focalizzato su questo franchise e lo sarà anche in futuro.”


Inizia una nuova saga per una delle serie di videogiochi più acclamate della storia. Dopo esser scampati per un pelo a un attacco al loro villaggio, JD Fenix e i suoi amici, Kait e Del, dovranno salvare i loro cari e scoprire l'origine di un nuovo, mostruoso nemico. Gioca la campagna in co-op locale con schermo condiviso o online con un altro giocatore, entra nell'Orda 3.0 per quattro giocatori affrontando ondate sempre crescenti di nemici o competi online contro altri giocatori in multiplayer.

Gears of War 4 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Gears of War 4 è il 7 ottobre 2016 per Xbox One.

18 Commenti a “Microsoft parla della line-up di Xbox One e conferma The Coalition alle redini di Gears of War”

  1. adenosina on

    Vuoi dire che non hanno le risorse per copiare le meccaniche?

    No ma che non ha senso. Spiegami qual'è il punto di fare un tps open world come zelda

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

  2. Seba on

    No ma che non ha senso. Spiegami qual'è il punto di fare un tps open world come zelda

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

    Nintendo con Zelda insegna.

  3. adenosina on

    Nintendo con Zelda insegna.

    Peccato che the coalition non è lo studio di Nintendo e con gow 4 hanno dimostrato di essere abbastanza sotto Epic games e si son salvati solo per il comparto grafico

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

  4. Seba on

    Peccato che the coalition non è lo studio di Nintendo e con gow 4 hanno dimostrato di essere abbastanza sotto Epic games e si son salvati solo per il comparto grafico

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

    Insomma…nel 4 cap. Hanno introdotto parecchie novità.

  5. Deadly Fagilo on

    @Seba  Gears OW direi anche no, primo perchè è già un genere inflazionato grazie a questa gen e a meno che di realizzare roba un pò fuori dal coro come Zelda non la vedo una grande idea, secondo perchè Gears va benissimo così in livelli più chiusi e separati l'uno dall'altro, le correzioni vanno fatte prendendo spunto da Gears 2 e, doveroso citarlo, Binary Domain dato che entrambi mostrano come un TPS puro possa divertire alla grande quando presenta varietà di situazioni che rendono anche il gameplay più malleabile.

    Gears 4 non è male, sicuramente è migliore del 3 e personalmente per questa volta tanto mi basta vista la delusione che mi ha lasciato il terzo capitolo, ma parliamo giusto dell'aver fatto il compitino. Lato multy lo trovo odioso dato che se organizzo una LAN non ho disponibile la modalità Orda (funziona solo tramite LIVE) e anche tutti i pg sbloccati tramite i crediti (o pensa ai furboni che pagano coi dinari) non sono disponibili offline. la storia delle due mappe al mese è da denuncia dato che di veramente nuove ce ne stanno credo quattro, il resto sono tutte reskin della trilogia. Ci gioco qualche volta per carità, ma insomma spero cambino registro la prossima volta.

  6. glenkocco on

    Non è mai facile perchè se si mostrano troppi prodotti Tripla A la community inizia a lamentarsi per la presenza di troppi blockbuster

    Ma quando mai :uau: :uau :uau:

    ma che discorsi sono? "non mostriamo troppi giochi se no si lamentano che c'è troppa roba" :uau:

    Greenberg si è bevuto il cervello :asd:

  7. Kassandro on

    Ma quando mai :uau: :uau :uau:

    ma che discorsi sono? "non mostriamo troppi giochi se no si lamentano che c'è troppa roba" :uau:

    Greenberg si è bevuto il cervello :asd:

    Grandi titoli in arrivo a fine anno e nei primi mesi del 2018: Forza Motorsport 7, Crackdown 3, Sea of Thievies, State of Decay 2 e Supe Luckys’ Tales

    Grandi titoli :uau: super Lucky tails :asd: (che a me era anche piaciuto, bellissimo Platform…ma AAA anche no :asd: )

  8. Seba on

    @Seba  Gears OW direi anche no, primo perchè è già un genere inflazionato grazie a questa gen e a meno che di realizzare roba un pò fuori dal coro come Zelda non la vedo una grande idea, secondo perchè Gears va benissimo così in livelli più chiusi e separati l'uno dall'altro, le correzioni vanno fatte prendendo spunto da Gears 2 e, doveroso citarlo, Binary Domain dato che entrambi mostrano come un TPS puro possa divertire alla grande quando presenta varietà di situazioni che rendono anche il gameplay più malleabile.

    Gears 4 non è male, sicuramente è migliore del 3 e personalmente per questa volta tanto mi basta vista la delusione che mi ha lasciato il terzo capitolo, ma parliamo giusto dell'aver fatto il compitino. Lato multy lo trovo odioso dato che se organizzo una LAN non ho disponibile la modalità Orda (funziona solo tramite LIVE) e anche tutti i pg sbloccati tramite i crediti (o pensa ai furboni che pagano coi dinari) non sono disponibili offline. la storia delle due mappe al mese è da denuncia dato che di veramente nuove ce ne stanno credo quattro, il resto sono tutte reskin della trilogia. Ci gioco qualche volta per carità, ma insomma spero cambino registro la prossima volta.

    nella mia mente ogni tanto(da quando è uscito Zelda) partono viaggi assurdi.secondo me ci può stare.

    Azzardo pericolo!!!!

  9. Deadly Fagilo on

    Ma quando mai :uau: :uau :uau:

    ma che discorsi sono? "non mostriamo troppi giochi se no si lamentano che c'è troppa roba" :uau:

    Greenberg si è bevuto il cervello :asd:

    Ho volutamente evitato di passare la mola a disco sulla piaga ma ok ci siete passati :asd:

  10. MmK83 on

    Ma questo Greenberg, prima di essere la schiava di Phil, si occupava di riempire cannoli?

    Visto il peso secondo me faceva la prova test assaggio :asd:

  11. fos on

    Ma quando mai :uau: :uau :uau:

    ma che discorsi sono? "non mostriamo troppi giochi se no si lamentano che c'è troppa roba" :uau:

    Greenberg si è bevuto il cervello :asd:

    Questa non l'avevo mai sentita.

    Come dicevo… A livello di "scuse comode", l'ambiente sta toccando picchi assoluti!

    Avranno qualche politico come consulente… :asd:

    A riguardo, ieri stavo giusto vedendo (nauseato) l'ennesimo tipo (che è stato un po' in letargo) che aveva detto che se avesse vinto il NO avrebbe cambiato mestiere, con tanto di commenti sul fatto che ci sono tante cose da fare, che ogni tanto fa anche bene cambiare… (sì, le c@zzate che si sparano :asd: )

    Ehh, quando si ha la faccia troppo alta e girata (dicesi: Come il chiulo)… :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.