1666 Amsterdam sarà il prossimo progetto di Patrice Désilets

Non è la prima volta che si parla di 1666: Amsterdam, IP creata da Patrice Désilets, papà della serie Assassins’s Creed e del recente Ancestors: The Humankind Odyssey. Definire travagliato lo sviluppo del gioco è riduttivo: l’IP è nata sotto l’ala protettiva dell’allora THQ con il team di THQ Montreal, il fallimento della compagnia ha però stravolto tutto con Ubisoft che ha acquisito non non solo lo studio di sviluppo ma anche l’IP. Per Désilets si trattava dunque di un ritorno in Ubisoft che però è durato davvero poco con lo sviluppatore che ha poi lasciato la casa francese, fondato Panache Digital Games con cui ha dato vita al già citato Ancestors: The Humankind Odyssey, e trovato un accordo per i diritti di sfruttamento dell’IP.

Ubisoft e Patrice Désilets trovano un accordo sui diritti sul brand 1666: Amsterdam

Chiusa la pratica Ancestors: The Humankind Odyssey, Désilets e il suo team si preparano al prossimo progetto che a quanto pare sarà proprio 1666: Amsterdam. In una recente intervista Désilets ha dichiarato:

“Sì, voglio fare quel gioco, le probabilità che sia il mio prossimo titolo sono davvero molto alte. Anzi, si può dire che nella mia testa l’ho già iniziato! Sono tornato a quello che avevo progettato tra il 2011 e il 2012 e mi sono chiesto cosa volessi fare, ossia giochi come Ancestors e non come Assassin’s Creed 2. Da allora sono una persona diversa, un designer diverso con una squadra tutta nuova, quindi qualcosa cambierà di certo (rispetto al video gameplay trapelato diverso tempo fa, ndr).”

Spunta un video gameplay di 1666: Amsterdam, il videogioco del creatore di Assassin’s Creed


1666 Amsterdam è un videogioco per , .

1666 Amsterdam non ha ancora una data di uscita.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.