Gears of War 3 DLC: Commando Orda - Articoli

Dopo il prevedibile successo planetario riscosso da Gears of War 3, Epic Games rilascia il primo DLC dedicato al multiplayer, intitolato per l'occasione Commando Orda. Andiamo ad analizzarlo e scopriamo insieme di cosa si compone e cosa propone per ampliare la gia' ottima esperienza online del titolo. Imbracciate il Lancer e seguiteci!

Dopo il prevedibile successo planetario riscosso da Gears of War 3, Epic Games rilascia il primo DLC dedicato al multiplayer, intitolato per l’occasione Commando Orda. Andiamo ad analizzarlo e scopriamo di cosa si compone e cosa propone per ampliare la già ottima esperienza online del titolo.

Personaggi giocabili e skin armi

Il map pack porta innanzitutto tre nuovi personaggi selezionabili da subito:

Big Rig Dizzy: Dizzy nella sua tenuta da camionista
Bernadette “Bernie” Mataki: soldatessa veterana delle guerre Pendolum già conosciuta nei romanzi dedicati alla saga ed intravista brevemente nella campagna single player di Gears of War 3.
Guardia Onyx: le guardie Onyx sono dei soldati d’elite della coalizione e compongono la scorta personale del presidente Prescott.

In più avremo modo di decorare le nostre armi con le colorazioni team plasma (rosso o blu a seconda se impersoneremo umani o locuste) e jungle camo.

Orda Upgrade

Continuiamo con i potenziamenti aggiunti per le fortificazioni dell’Orda.

Potenziamento sentinella: l’upgrade permetterà di potenziare le sentinelle in modo da trasformarle in lanciafiamme estremamente utili per rallentare ed indebolire i Berserker (e non solo) nelle ondate boss. Fattore che si rivela di fondamentale importanza visto che quando compariranno questi nemici sulla mappa sarà disponibile un solo lanciafiamme Scorcher.

Potenziamento esca: altro upgrade di estrema utilità. Il nuovo livello di fortificazione trasformerà il nostro fantoccio esca in una guardia Onyx guidata dalla CPU che ci aiuterà attivamente in battaglia. L’esca si comporterà proprio come un vero e proprio bot, avrà quindi energia rigenerabile e dovremo correre a rianimarlo se abbattuto, tuttavia capitolerà all’istante davanti ad attacchi di una certa potenza, come i colpi di boomshot.

Potenziamento silverback: questa fortificazione permetterà di utilizzare il devastante lanciamissili del mech corazzato, oltre a ridurre i costi di riparazione. Badate bene, però: per attivare il lanciamissili il silverback si arresterà completamente e sarà esposto più facilmente al fuoco nemico.

Commando Orda: ecco la nuova aggiunta tra le fortificazione. Il centro di comando fungerà da supporto tattico. Una volta attivato ci verrà fornita potenza di fuoco esterna, che varierà a seconda del livello di potenziamento raggiunto: sarà possibile infatti riversare sul campo di battaglia multeplici colpi di mortaio ed attacchi con il martello dell’alba e con i fucili di precisione. Ovviamente tutte le uccisioni scaturite dall’attivazione di tale attacco saranno assegnate al giocatore che premerà il pulsante. Dopo ogni utilizzo il centro di comando andrà riparato. La possibilità di installare un centro di comando per ogni campo base permetterà inoltre di combinare vari tipi di attacco ed eliminare quindi un maggior numero di nemici in completa sicurezza.