HDFury: la scorciatoia per l’accesso alla next-gen PS3 - Articoli

L'attuale generazione di console, non può prescindere da un comparto grafico dall'elevato impatto: la next-gen é anche e soprattutto alta definizione. In tale scenario HDFury rappresenta un'ottima soluzione per i possessori di una Playstation 3 sprovvisti di un Televisore HD.

Sicuramente la situazione attuale risulta molto frustrante per tutti quelli che hanno PS3 e non possono goderne a pieno le potenzialità se non con una considerevole spesa aggiuntiva, è necessaria una soluzione che vi dia la marcia in più di cui avete bisogno, ancora meglio se per farlo potete utilizzare quel che già avete, per esempio il monitor del vostro PC.

Molti penseranno che basta un semplice adattatore ma purtroppo non è sufficiente utilizzare un ricevitore A/V abilitato a HDMI/HDCP per switchare una sorgente HDCP su un display non conforme via HDMI o DVI. L’unica possibilità per collegare una sorgente HDCP/HDMI a una non HDCP consiste “semplicemente” nel rimuovere il criptaggio HDCP e quindi inviare una copia perfetta bit a bit del segnale originale al vostro display, questo sia attraverso un collegamento video component che attraverso una porta VGA. In questo modo ricreerete un’esatta replica del contenuto in alta definizione originario ma priva di restrizioni. Questo è esattamente quello che fa uno stripper HDCP posto tra il vostro dispositivo di riproduzione (PS3, lettore, BluRay o HD-DVD ecc.) e il vostro display non HDCP. Per ottenere questo risultato un HDCP stripper usa gli stessi chip HDCP presenti nei display ad alta definizione compatibili. La sorgente HDCP vedrà così un dispositivo conforme e, dopo il processo di autenticazione, procederà semplicemente alla “consegna” del segnale all’HDCP stripper il quale provvederà alla creazione del segnale decriptato da inviare al display. Questo significa che un HDCP stripper può a tutti gli effetti abilitare le sorgenti HDCP a funzionare a piena risoluzione su qualsiasi display sia utilizzando input analogici oppure input HDMI/DVI non protetti.

Schiettamente parlando gli strippers HDCP non sono altro che delle contromisure affinché l’utente finale possa aggirare le protezioni sui “diritti” digitali poste a difesa del segnale. Detto così sembra quasi di essere fuori dalla legalità per cui di certo questi dispositivi non saranno conformi al Digital Millennium Copyright Act (DMCA) ma questo non farà di noi dei fuorilegge. HDCP non è ancora una legge o un decreto per cui quello che noi vogliamo è solo avere le condizioni e la possibilità per utilizzare al meglio i nostri display per goderci l’alta definizione.

 

Sulla base di tutto questo è stato concepito il modulo HDfury. HDfury quindi scaccia l’incubo HDCP e in qualche modo ci restituisce la nostra libertà che, con l’avanzare della tecnologia e delle regole che su essa vengono imposte, a volte viene messa in secondo piano. In sintesi HDfury è in grado di permettere a qualsiasi display (tecnicamente valido) di fornire in analogico una perfetta visione HD e Full HD a 720p/1080p da qualsiasi sorgente digitale HDMI/HDCP come PS3, X360 Elite, lettori HD-DVD e Blu Ray, Box satellitari HD, schede grafiche HDMI e altro.