Il Best Platform of the Year 2011 ora su Ps Vita - Recensione

Osannato da critica e pubblico e meritatamente portatore della fascia del "Best Platform of the Year 2011", Rayman Origins approda anche su PS Vita e, onestamente, ha trovato il luogo che gli appartiene.

Osannato da critica e pubblico e meritatamente portatore della fascia del “Best Platform of the Year 2011”, Rayman Origins approda anche su PS Vita e, onestamente, ha trovato il luogo che gli appartiene.

Nato molti anni or sono, correva il 1995, deliziò già allora gli occhi dei possessori di Saturn, Playstation e Jaguar (qualcuno l’aveva acquistata?) proponendo una grafica che si distaccava dagli standard, colorata, viva, ispirata. Un cartoon fatto videogame.
Vuoi per via del poco appeal del personaggio principale (una specie di melanzana), vuoi per la poca convinzione nello spingere il titolo, la saga non ottenne mai i risultati che forse meritava.
Da allora molti altri seguiti uscirono un po’ per tutte le console, portatili e non, ma il ritorno con il botto è recentissimo con Rayman Origins, vero e proprio reboot uscito su Xbox360 e PS3 e che ha riscosso uno strepitoso successo di critica e pubblico.
Se Rayman Origins su console era uno spettacolo per gli occhi, su Vita tutto questo viene amplificato alla massima potenza. Tanti colori, animazioni fantastiche ed una giocabilità eccezionale sono il biglietto da visita per uno dei migliori platform usciti negli ultimi anni, genere superinflazionato negli anni ’90 e che ultimamente sembra essere stato riscoperto dagli sviluppatori.

Su PS VitaRayman Origins trova il suo ambiente e ci sguazza dentro alla grande. Non sono moltissime le novità di questa versione rispetto alla controparte per console: se consideriamo l’unica vera introduzione, lo Zoom-pinch, noteremo che si è persa per strada la possibilità della co-op a 4 giocatori, punto di forza della versione “casalinga”. Quello che è rimasto però basta e avanza per eleggerlo acquisto obbligato per tutti gli amanti dei platform e per chi si affaccia per la prima volta verso questo genere di giochi.

Inutile perdere tempo a descrivervi quanto bene sono costruiti i livelli, quanto altrettanto bene siano nascosti i livelli bonus ed in generale con quanta cura sia stato sviluppato questo piccolo gioello… correte direttamente ad acquistare il gioco e accorgetevene di persona, ne rimarrete soddisfatti. Difficile trovare di meglio.

10 Commenti a “Il Best Platform of the Year 2011 ora su Ps Vita”

  1. arlex on

    Sarà il mio prossimo acquisto per la psVita….ho evitato di comprare la versione per console casalinghe proprio perchè aspettavo di giocarlo su portatile

  2. Macchiaiolo on

    Sarà il mio prossimo acquisto per la psVita….ho evitato di comprare la versione per console casalinghe proprio perchè aspettavo di giocarlo su portatile

    Idem, aspetto qualche recensione di quello per 3DS (che esce il 29 -_-)poi valuto l'acquisto.

  3. pippi on

    Se ve lo ricordate su psx e ps2 ve lo consiglio vivamente per ps vita è stupendo!! Non mi pento affatto di averlo acquistato poi lo schermo oled risalta moltissimo la precisione delle texture di tutti i personaggi e non solo anche delle ambientazioni bellissime (vi bloccherete a bocca aperta se provate a giocare pochi secondi con lo zoom su rayman al massimo XD )

  4. Spaceman on

    Io l'ho preso per PS3, tanto sapevo già che la PSV l'avrei presta tra un po'.

    Comunque un giocone da avere assolutamente, indipendentemente dalla console.

  5. Dr_ Kerneg on

    'se consideriamo l'unica vera introduzione, lo Zoom-pinch, noteremo che si è persa per strada la possibilità della co-op a 4 giocatori, punto di forza della versione "casalinga".'[citazione]

    Fatemi capire: per fare spazio al pinch-zoom (qualunque sia la sua utilità), hanno tolto il multiplayer??? Ma davvero? Che tristezza!

  6. Macchiaiolo on

    'se consideriamo l'unica vera introduzione, lo Zoom-pinch, noteremo che si è persa per strada la possibilità della co-op a 4 giocatori, punto di forza della versione "casalinga".'[citazione]

    Fatemi capire: per fare spazio al pinch-zoom (qualunque sia la sua utilità), hanno tolto il multiplayer??? Ma davvero? Che tristezza!

    Ma su console non era solo locale la coop?

    Come avrebbero fatto su portatile, dovevano farla online. Questo avrebbe richiesto lavoro in più. E sappiamo bene cosa ne pensa Ubisoft del lavoro aggiuntivo nei porting.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.