Phil Spencer ha imparato molto della cancellazione di Scalebound

Phil Spencer, capo della divisione Xbox, è tornato a parlare della cancellazione di Scalebound:

“L’esperienza di Scalebound mi ha insegnato molto. Ho imparato che non è il caso di fare annunci prematuri o fornire troppe informazioni quando siamo alle prese con progetti molto ambiziosi. Vale per Scalebound, certo, ma anche per Ryse o Crackdown 3, altri titoli che abbiamo annunciato troppo, troppo presto. Nel caso di Scalebound, posso dire che rispetto e adoro Mr. Kamiya, tornerei subito a lavorare con Platinum Games, onestamente non ho nessun problema con loro. Semplicemente, il progetto Scalebound non ha funzionato. Continueremo ovviamente a investire su grandi progetti first party ma cercheremo di evitare annunci troppo prematuri.”


Scalebound è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Scalebound è il 31 dicembre 2015 per Xbox One.

13 Commenti a “Phil Spencer ha imparato molto della cancellazione di Scalebound”

  1. Sid on

    Filippo, io non ti capisco davvero. La smetti di parlare?

    Ma poi da tutto quello che è successo hai imparato solo che "non devi annunciare"???

  2. adenosina on

    Filippo, io non ti capisco davvero. La smetti di parlare?

    Ma poi da tutto quello che è successo hai imparato solo che "non devi annunciare"???

    bha…. contento lui contento tutti.

    Continua a parlare dicendo il nulla cosmico tanto per mantenere la barca a galla… E3 sarà la verità e spero per loro che abbiano palle di cannone a quantità per dar battaglia

  3. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Ma quali…quali first party?Hanno ucciso uno dei team più storici che avevano…Ms ultimamente è un po' come era Nintendo, con la differenza che l'appeal N è irraggiungibile per chiunque.Sony sa che i first party N sono imbattibili, ha dalla sua ottimi first party ma meno storici.Per questo rischia con progetti strani e spesso le va bene.N continua sulla sua strada, tanti la amano, alcuni non la apprezzano ma per ora tranne wiiu ha avuto ragione.Ms ultimamente sembra prendere il peggio dalle altre 2, mai un rischio e anzi abbandona i progetti interessanti.Col kinect ha cacciato soldi per due generazioni.Boh.

  4. adenosina on

    io vorrei sapere perché non ha funzionato Scalebound.

    probabilmente i platinum non sono riusciti a stare dietro alle commissioni e alle deadline di Ms probabilmente anche a causa di una troppa ingerenza o paletti da rispettare

  5. Galletto78 on

    Scusate, ma quando si firma un accordo ci sono anche clausole da rispettare. Detto ciò, vorrei sapere pure io cosa ha fatto saltare il gioco.

  6. glenkocco on

    probabilmente i platinum non sono riusciti a stare dietro alle commissioni e alle deadline di Ms probabilmente anche a causa di una troppa ingerenza o paletti da rispettare

    si, appunto, vorrei sapere cosa non sono riusciti a rispettare per MS.

    come si vociferava, non vorrei che fosse per l'obbligo del multiplayer in corso d'opera o cosa. comuqnue, mi piacerebbe proprio sapere i dettagli del perché non sono riusciti a soddisfare MS.

  7. adenosina on

    si, appunto, vorrei sapere cosa non sono riusciti a rispettare per MS.

    come si vociferava, non vorrei che fosse per l'obbligo del multiplayer in corso d'opera o cosa. comuqnue, mi piacerebbe proprio sapere i dettagli del perché non sono riusciti a soddisfare MS.

    non penso sia un problema di multiplayer, ma più che altro di filosofia di lavoro. I giappo non sono nuovi a modus operandi diametralmente opposti ai team occidentali, vedi i vari AAA jap che ci mettono eoni ad uscire quando la concorrenza spara bordate a tutta Forza…

  8. glenkocco on

    non penso sia un problema di multiplayer, ma più che altro di filosofia di lavoro. I giappo non sono nuovi a modus operandi diametralmente opposti ai team occidentali, vedi i vari AAA jap che ci mettono eoni ad uscire quando la concorrenza spara bordate a tutta Forza…

    si beh, poi però in casa MS ha cose ridicole come Crackdown e Phantom Dust.. quindi mi chiedo con che faccia cancellino Scalebound per questi motivi

  9. adenosina on

    si beh, poi però in casa MS ha cose ridicole come Crackdown e Phantom Dust.. quindi mi chiedo con che faccia cancellino Scalebound per questi motivi

    hai dimenticato il goty sea of thieves… Bhe evidentemente sono molto selettivi sui prodotti e come nintendo non si fanno problemi a cancellare anche giochi quasi finiti se non rispettano i loro standard

  10. DJ_Jedi on

    Phil ha capito tante cose, soprattutto che non puoi cancellare l'unico gioco interessante che hai in lineup per il 2017, soprattutto quando anche quelli con le altre console erano interessati.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.