Director di Final Fantasy XV lavorerebbe su Final Fantasy VII-2

Hajime Tabata, director di Final Fantasy XV, in una recente intervista ha parlato di un suo possibile coinvolgimento nello sviluppo di Final Fantasy VII Remake:

“No, non lo farei. È qualcosa che non potrei fare, tutto qui. Si tratta di un gioco così tanto speciale che penso di non poterlo rifare. Ci sono così tanti fan là fuori, e non penso di poterli soddisfare tutti, al 100%.”

Essendo però l’autore di Crisis Core: Final Fantasy VII, prequel del gioco uscito su PSP, Tabata non rifiuterebbe di lavorare a un videogioco che possa espandere l’arco narrativo:

“Sì, quello non era il gioco principale. Ora, se dovessero chiedermi di fare un Final Fantasy VII-2, allora sarebbe diverso.”


Final Fantasy VII Remake è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da , e pubblicato da per .

Final Fantasy VII Remake non ha ancora una data di uscita.

6 Commenti a “Director di Final Fantasy XV lavorerebbe su Final Fantasy VII-2”

  1. adenosina on
    SkolcStrife

    Ma anche no grazie, sennò diventa la "festa" del 2 novembre anche FF VII.

    non penso ci siano pericoli, SE in questo momento non si imbarcherebbe in altri progetti folli come un ipotetico 7-2

  2. SkolcStrife on
    adenosina

    non penso ci siano pericoli, SE in questo momento non si imbarcherebbe in altri progetti folli come un ipotetico 7-2

    Hai ancora troppa fiducia nel loro buon senso.Già sentire nominare un ipotetico Final Fantasy X-3 era da scandalo.Figurati, se il remake piazzerà 10 milioni di copie, vedrai se non ti inventano altro. 😮

  3. glenkocco on
    LucaS93

    oddio, Square Enix ha dichiarato di voler dividere FF7 in più episodi in stile FFVII-2 ecc.

    Beh ma non é quello il discorso. Qui si parla di fare un sequel di FF7. Tu dici del fatto che divideranno FF7 in piú capitoli dalle dimensioni di un gioco (vecchio) intero.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.