Trust GXT 707 Resto, la sedia da gaming col miglior rapporto qualità/prezzo - Articoli

Per chi come me passa gran parte della giornata tra la scrivania del PC a scrivere articoli per il tribe e davanti una console per giocare i titoli che andranno poi recensiti su queste pagine la seduta è un aspetto fondamentale di cui tenere conto. Proprio per questo l’arrivo della sedie da gaming Trust GXT 707 Resto è una manna dal cielo. Dopo headset e altri accessori, Trust si fionda anche nel mercato delle sedie da gaming e lo fa con una politica aggressiva con l’obiettivo di offrire prodotti di fascia medio-alta a un prezzo decisamente allettante.

Prima di passare direttamente alla seduta c’è il montaggio della sedia che è risultato essere piuttosto semplice grazie a delle istruzioni precise e sintetiche. L’unica difficoltà l’ho avuta nel collegamento tra lo schienale e il sedile visto che i buchi laterali sono sembrati un filo troppo stretti rendendo l’avvitamento meno agevole del solito. La sedia è composta da tre macro aree: il perno con le cinque ruote, il sedile e lo schienale. All’interno del pacco sono presenti tutti gli strumenti necessari per il montaggio, di conseguenza non ho mai avuto il bisogno di utilizzare strumenti extra per facilitarmi il montaggio. In generale quindi il montaggio è andato liscio come l’olio, anche se magari avere un paio di mani in più durante questa fase non sarebbe male visto che stiamo comunque parlando di un prodotto tutt’altro che leggero.

La sedia infatti pesa circa 20 kg trasmettendo sin da subito una sensazione di solidità, anche i pesi massimi non dovrebbero avere problemi visto che supporta un massimo di 150 kg. La sedia può roteare a 360° grazie all’apposito perno di rotazione, mentre i braccioli, il sedile e lo schienale sono regolabili in altezza. Anche dopo diverse ore la seduta mantiene il massimo della sua comodità sia durante le sessioni lavorative che quelle di svago davanti la console. Il merito è principalmente dei due cuscini posti sullo schienale, uno all’altezza della zona lombare e l’altro della testa, che contribuiscono a tenere sempre una postura corretta e confortevole. Peccato solo per la larghezza dei braccioli laterali non regolabile: la larghezza della seduta infatti è decisamente superiore della media, di conseguenza chi è più piccolo fisicamente rischia di non poggiare sempre con naturalezza gli avambracci sui braccioli.

Chiudiamo con la parte estetica di questa Trust GXT 707 Resto. La sedia è disponibile in tre diverse colorazioni: nera con rifiniture rosse, nera con rifiniture blu e nera con rifiniture grigie. Per quanto mi riguarda ho scelto la colorazione rossa che ben si adatta alla presenza del logo rosso di Trust posto sullo schienale all’altezza della testa. Il design è decisamente accattivante consentendo alla sedia di spiccare sul resto dell’arredamento. Ottimi anche i materiali con l’eco-pelle ai lati (le parti colorate della sedia) e il tessuto nel mezzo a spezzare.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo ufficiale di Trust GXT 707 Resto è di 229, 99 euro ma in giro sul web si trova tranquillamente a una trentina di euro in meno, inoltre sul sito dell’azienda si trova una proposta davvero interessante che vi permette di ottenere in omaggio una copia per PC di Far Cry 5. Per il prezzo proposto Trust GXT 707 Resto è uno dei prodotti migliori sul mercato grazie alla sua qualità costruttiva, la durevolezza dei materiali e la sua comodità. da tenere assolutamente in considerazione sia da coloro che passano diverse ore davanti a videogiochi che da coloro che sono alla ricerca di una sedia da ufficio non convenzionale.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.