Cubot - Recensione

Nato dalle mani di Nicoplv Games, Cubot è un un puzzle game proveniente dal mondo mobile arrivato da poco anche su Xbox One.

Nato dalle mani di Nicoplv Games, Cubot è un un puzzle game proveniente dal mondo mobile arrivato da poco anche su Xbox One.

Questo cubo qua, devi metterlo là

L’obiettivo di Cubot è presto detto: ogni livello è composto da una griglia che ospita uno o più cubi che vanno posizionati in una casella specifica che ha lo stesso colore del cubo che stiamo muovendo, possibilmente nel numero minimo di mosse consentito. Per aggiungere difficoltà alla prova i cubi si muoveranno tutti insieme nella stessa direzione e, dopo aver finito un set di livelli, verrà introdotta una novità differente: come il cubo che si muove al contrario della direzione scelta o quello che si muove di due caselle ogni volta o le caselle di teletrasporto per muovere i cubi in punti differenti della griglia. Ben presto capiremo che molti rompicapi andranno risolti facendo uso di tutti i mezzi a nostra disposizione, come gli ostacoli del terreno, muovere i cubi uno contro l’altro per forzare i loro movimenti o addirittura usarli come ponte per attraversare zone non collegate tra loro.

Venendo dallo sviluppo mobile i controlli sono abbastanza basilari: le nostre uniche possibilità saranno infatti relative al controllo della camera di gioco e allo spostamento dei cubi in una delle 4 direzioni consentite.
La rigida struttura del puzzle non lascia molto spazio all’improvvisazione: anche se alcuni schemi andranno ragionati a lungo prima di trovare una soluzione ogni enigma andrà risolto in un solo determinato modo e difficilmente avrete modo di ripassarci sopra, a meno che non vogliate provare a conquistare il numero minimo di mosse consentite.

Con uno stile decisamente minimalista sia dal punto di vista grafico che da quello sonoro non c’è molto da dire neanche sul comparto tecnico.

Cubot è il tipico gioco da mobile per ingannare il tempo tra una fermata e l’altra della metro, potrebbe essere una buona scelta visto il prezzo budget per i più appassionati di puzzle, ma su console fissa sembra un’esperienza un po’ sprecata.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.