Xbox Series X|S, Digital Foundry analizza FPS Boost

Digital Foundry ha pubblicato l’analisi della funzionalità FPS Boost della retrocompatibilità su Xbox Series X|S disponibile su una piccola selezione di giochi che verrà poi estesa col tempo.

Digital Foundry ha provato tutti e cinque i videogiochi che sfruttano al momento FPS Boost notando in tutti i casi un sensibile miglioramento delle prestazioni.

Far Cry 4 gira a 60 fps stabili sia su Series X che su Series S e si dimostra essere un prodotto ancora valido nonostante una risoluzione limitata a 1440×1080. Watch Dogs 2 su Xbox One S ha sempre fatto una certa fatica a mantenere i 30 fps stabili, ma grazie a FPS Boost adesso il frame rate è bloccato a 60 fps su entrambe le console next-gen di Xbox. Sniper Elite 4 passa da 30 fps a 60 fps stabili ed elimina completamente il tearing di cui soffre durante alcuni cali su console di vecchia generazione. UFC 4 può vantare i 900p e i 60 fps stabili su Series S, mentre su Series X la situazione si fa ancora più interessante con i 1800p e i 60 fps stabili che prendono il posto dei 30 fps. Infine abbiamo Super Lucky’s Tale che può vantare il 4K e i 120 fps su Series X e i 1080p e 120 fps su Series S.

4 Commenti a “Xbox Series X|S, Digital Foundry analizza FPS Boost”

  1. stefano.pet on
    Seba

    Su TUTTI i fronti stanno lavorando da DIO.
    tutto a favore dell'utenza.come giusto che sia.

    Da boxaro ritornato all'ovile quale sono posso darti ragione, ma non completamente: continuo a non condividere la gestione delle esclusive al lancio della console anche se col pass avevano il sedere parato da quel punto di vista. Piccole critiche a parte, il passaggio è stato indolore e ho scoperto una funzione, il quick resume, di cui non posso fare a meno. Prenderò Ps5, senza alcun dubbio, e non ho preso prima X per scelta, ma sono felice di come sono andate le cose perché Ms si sembra un passo avanti a sto giro sotto molti frangenti. Uniche delusioni appunto le esclusive e il pad, che è ottimo, ma non ha praticamente nessuna evoluzione nextgen.

    Riguardo al tema della news in particolare la ritengo una gran cosa, soprattutto perché non serve una patch, ma avviene in automatico. Inoltre più avanti si potrà scegliere se attivarla o no e questo è importante perché se ora il boost non comporta alcuna perdita in risoluzione con giochi più pesanti bisognerà fare dei tagli e a quel punto deve essere l'utente a scegliere.

  2. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    900P l’unica cosa che non si può vedere XD Per di più su un gioco che non ha spazi aperti o altro

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.