Xbox + Activision: valore delle azioni di Sony cala del 13%, perdite pari a 20 miliardi

Sono giornate molto infuocate nell’industria videoludica dopo l’annuncio dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft. Una vera e propria bomba atomica che ha sconvolto tutta l’industry e a essere colpita direttamente è anche Sony.

Dopo l’annuncio dell’acquisizione infatti il valore delle azioni di Sony Corporation è sceso di circa il 13%, pari a una perdita di valore di 20 miliardi di dollari. Si tratta del più grande calo della storia di Sony dall’Ottobre 2008. In confronto gli editori terze parti come Ubisoft, Square Enix, Electronic Arts e Capcom hanno visto un aumento del valore delle azioni.