The Medium, ecco l’analisi di Digital Foundry

Digital Foundry ha pubblicato l’analisi tecnica della versione Xbox Series X|S di The Medium, il videogioco horror di Bloober Team uscito al lancio su Xbox Game Pass. Il titolo presenta delle prestazioni altalenanti dovute allo split-screen che separa lo schermo in due renderizzando due ambientazioni contemporaneamente.

Nelle fasi a schermo intero la risoluzione arriva a toccare i 4K nativi su Series X e i 1080p su Series S, mentre il DRS scaling si attesta su una media di 1440p su X e 900p su S. Quando scatta lo split-screen, però, la risoluzione minima scende fino a 900p su Series X e 648p su Series S. The Medium sfrutta il ray-tracing solo in certe ambientazioni su Xbox Series X, mentre Series S si accontenta di riflessi scren-space più vecchio stile. Tra le due console next-gen di Microsoft ci sono anche differenze sulle ombre, ma in generale la telecamera fissa aiuta ad evitare alcuni artefatti delle shadow map.

Il framerate va a 30 fps ed è stabile nella maggior parte dei casi su entrambe le console, ci sono alcuni cali, ma sono molto rari.


Scopri un mistero avvolto nel buio che solo una medium può svelare. Esplora contemporaneamente il mondo reale e quello degli spiriti. Usa le tue abilità psichiche per risolvere rompicapi che attraversano entrambi i mondi, porta alla luce angoscianti segreti e sopravvivi agli incontri con la Fauce, un mostro concepito da un’inenarrabile tragedia. The Medium è un videogioco horror psicologico in terza persona il cui gameplay brevettato ruota attorno a una realtà dualistica e si sviluppa sulle note della colonna sonora originale risultato della collaborazione tra Arkadiusz Reikowski e Akira Yamaoka.

The Medium è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di The Medium è il 28 Gennaio 2021 per Xbox Series X|S.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.