Sekiro: Shadows Die Twice si mostra nel trailer del TGS 2018

In occasione del TGS 2018, Activision e From Software hanno pubblicato un nuovo trailer di Sekiro: Shadows Die Twice. Il filmato presenta nuove scene di gameplay del nuovo gioco dai creatori di Dark Souls.


Sekiro: Shadows Die Twice è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di Sekiro: Shadows Die Twice è il 22 marzo 2019 per PC, Playstation 4, Xbox One.

7 Commenti a “Sekiro: Shadows Die Twice si mostra nel trailer del TGS 2018”

  1. stefano.pet on
    Prinzilabelva

    Mah. Ma solo io vedo una grafica ai limiti della decenza e animazioni da ps2?:asd:

    Se lo si paragona a Ghosts of Tsucoso ne esce con le ossa distrutte, però neanche mi pare così pessimo come lo stai descrivendo. Diciamo che, basandosi su quel poco che si è visto, sembra più un gioco di inizio gen che di fine.

  2. Prinzilabelva on
    stefano.pet

    Se lo si paragona a Ghosts of Tsucoso ne esce con le ossa distrutte, però neanche mi pare così pessimo come lo stai descrivendo. Diciamo che, basandosi su quel poco che si è visto, sembra più un gioco di inizio gen che di fine.

    Va beh, lasciamo stare i paragoni con l'ip sony, in cui tecnicamente siamo proprio su un altro pianeta… a me sembra la grafica di dark souls 3 remastered :asd:. E dai gameplay le animazioni sono legnose e decisamente poco credibili

  3. The_WLF on
    stefano.pet

    Se lo si paragona a Ghosts of Tsucoso ne esce con le ossa distrutte, però neanche mi pare così pessimo come lo stai descrivendo. Diciamo che, basandosi su quel poco che si è visto, sembra più un gioco di inizio gen che di fine.

    Sono comunque due giochi imparagonabili, che in pratica hanno in comune solo l'ambientazione. Sekiro è il classico gioco From, sia per quanto concerne la mera tecnica che il gameplay, solo che qua è tutto più veloce rispetto ai souls e anche allo stesso Bloodborne. Personalmente mi sarei augurato un boost grafico maggiore, ma nei loro titoli quello che conta è il gamplay, sicché amen. Spero solo che sia una vera evoluzione della loro formula, perché già Dark 3 si portava dietro segni di stanchezza creativa evidenti.
    Di sicuro lo giocherò comunque… 🙂

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.