SEGA: nessuna localizzazione per Yakuza 3

Console tribe news - SEGA: nessuna localizzazione per Yakuza 3

Ray Almeda, rappresentante della divisione americana di SEGA, ha comunicato senza mezzi termini che non è prevista alcuna localizzazione di Yakuza 3 per il mercato statunitense. Il motivo è da ricercarsi nelle scarse vendite fatte registrare in USA da Yakuza 2. Sembra infatti che il gioco in questione sia stato acquistato da 40,000 fans della saga, numero ritenuto non in linea con le previsioni di SEGA America, che di conseguenza considera l’operazione di localizzazione troppo onerosa. Scarsissime anche le possibilità di una release europea, infatti a seguito delle dichiarazioni di Ray Almeda, il portale VG247 ha contattato la divisione europea di SEGA chiedendo se ci fossero piani per un’eventuale release, e ricevendo come risposta un più diplomatico “attualmente non c’è alcun piano”. Dichiarazione che sulla carta mantiene vivo un barlume di speranza, ma a questo punto sembra davvero impossibile poter giocare Yakuza 3 in una lingua diversa da quella giapponese.

32 Commenti a “SEGA: nessuna localizzazione per Yakuza 3”

1 2
  1. TheFrankie on

    Dovrebbero mettersi in joint venture SCEA + SCEE, e localizzarlo in inglese (cazzo,almeno in inglese!)….già adesso Yakuza 3 è uscito da mesi e mesi in Giappone,io ci speravo TANTISSIMO nella localizzazione….. 😥

  2. AlexDeRoma on

    è un gran peccato, era un ottimo titolo.

    certo che altri titoli sega non è che fanno numeroni, mad world ad esempio, eppure li distribuiscono…

    era quello che cercavo di dire con l'esempio di beautiful katamari !!!!!

  3. K_for_Vendetta on

    era quello che cercavo di dire con l'esempio di beautiful katamari !!!!!

    si ma questo purtroppo è l'orientamento di sega, sony non c'entra nulla.

    è sega che si chiude nei suoi confini nazionali

  4. AlexDeRoma on

    si ma questo purtroppo è l'orientamento di sega, sony non c'entra nulla.

    è sega che si chiude nei suoi confini nazionali

    si è vero hai ragione…sony nn ha colpe su questo

  5. Graveyard_Poems on

    Con tutto il rispetto per Sega e per le altre società che operano nel paese del sol levante, ma non potrebbero includere l'inglese come seconda lingua nel gioco ?. Non pretendo addirittura l'italiano, ma non ci credo assolutamente alla storiella che localizzare i titoli costi troppo, considerando che l'inglese è parlato in modo più che dignitoso in Giappone

  6. Evil_Sephiroth on

    Con tutto il rispetto per Sega e per le altre società che operano nel paese del sol levante, ma non potrebbero includere l'inglese come seconda lingua nel gioco ?. Non pretendo addirittura l'italiano, ma non ci credo assolutamente alla storiella che localizzare i titoli costi troppo, considerando che l'inglese è parlato in modo più che dignitoso in Giappone

    in Giappone non sono tanti quelli che parlano bene l'inglese (almeno meno di quanti si pensi)

    E non conviene, se un gioco è solo in V jap è inutile mettere l'eng

  7. Jimijimi on

    Con tutto il rispetto per Sega e per le altre società che operano nel paese del sol levante, ma non potrebbero includere l'inglese come seconda lingua nel gioco ?. Non pretendo addirittura l'italiano, ma non ci credo assolutamente alla storiella che localizzare i titoli costi troppo, considerando che l'inglese è parlato in modo più che dignitoso in Giappone

    Il Giapponese medio parla male (come noi) l'inglese, salendo nelle alte sfere dirigenziali c'è chi lo parla per lavoro, ma tolta questa esigua fetta, giustamente favoriscono la loro lingua da loro, cosa che mi pare pure giusta.

    Peccato per Yakuza, completai il primo ai tempi, e speravo di poter completare il secondo capitolo che però arrivò dopo anni da noi in ENG 🙁 A sto punto titoli di questo valore ce li si può pure dimenticare in occidente 😥

  8. robcrack2000 on

    queste scelte hanno del surreale 😀

    su un titolo che come alcuni dicevano e' curato nei minimi particolari quindi dove c'e stato un enorme lavoro di programmazione, una traduzione non credo sia cosi' impegnativa

    poi se si guarda nel generale e non al singolo titolo si ha un orizzonte piu' ampio

    non si fa' yakuza perche vende 40000 copie (certo se lo fai uscire dopo un anno)

    non si fa' un gdr perche non venderebbe tanto

    non si fa' che ne so' king of hearts perche non venderebbe

    ma guardando in generale la somma dei titoli da' la completezza ad una console

    perche sommando quei fans dei gdr a quei fans di yakuza a quei fans di kngdom hearts etc..etc…

    le vendite diventano tante ed una completezza fa' anche vendere molote piu' console…

    scelte scellerate

  9. faximusy on

    queste scelte hanno del surreale 😀

    su un titolo che come alcuni dicevano e' curato nei minimi particolari quindi dove c'e stato un enorme lavoro di programmazione, una traduzione non credo sia cosi' impegnativa

    poi se si guarda nel generale e non al singolo titolo si ha un orizzonte piu' ampio

    non si fa' yakuza perche vende 40000 copie (certo se lo fai uscire dopo un anno)

    non si fa' un gdr perche non venderebbe tanto

    non si fa' che ne so' king of hearts perche non venderebbe

    ma guardando in generale la somma dei titoli da' la completezza ad una console

    perche sommando quei fans dei gdr a quei fans di yakuza a quei fans di kngdom hearts etc..etc…

    le vendite diventano tante ed una completezza fa' anche vendere molote piu' console…

    scelte scellerate

    Però credo che alla SEGA non gliene frega niente delle vendite della console :asd:

    Al limite la SONY poteva accollarsi i costi di distribuzione e compagnia bella, ma non se la passa in buone acque

  10. Mihawk on

    è un gran peccato, era un ottimo titolo.

    certo che altri titoli sega non è che fanno numeroni, mad world ad esempio, eppure li distribuiscono…

    Bè, a parte che MadWorld è un gioco stupendo, Sega si è detta contenta del risultato ottenuto da un titolo di questo tipo, su una console come il Wii, quindi…

  11. Graveyard_Poems on

    Bè, indubbiamente Madworld è un titolo unico nel suo genere, specie in una console come la Wii. Penso che con la giusta pubblicità, Yakuza 3 poteva essere una esclusiva ghiottissima, non solo per gli appassionati della saga, considerando l'estenuante attesa per GT5 e God of war 3….Poi ovviamente se un gioco lo traduci a distanza di un anno dalla sua uscita, con una pubblicità pressocchè inesistente e con le nuove console a farla da padrone non ci si può certo aspettare un risultato stellare…

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.