Ryse: Son of Rome, Crytek al lavoro su un sequel multipiattaforma?

L’insider Nick “Shpeshal Ed” Baker è stato ospite del podcast di Xbox Era svelando che Crytek è al lavoro su un sequel di Ryse: Son of Rome, videogioco uscito al lancio di Xbox One in esclusiva.

Le fonti dell’insider riferiscono che il gioco sarà multipiattaforma, ma non esclude che la situazione possa cambiare in futuro. Le voci su Ryse 2 si rincorrono infatti dall’Estate 2020 e da qui all’uscita non è escluso che Crytek possa trovare un accordo di esclusiva con qualche produttore. Vi terremo aggiornati.


Ryse: Son of Rome è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Ryse: Son of Rome è il 22 novembre 2013 per Xbox One.

5 Commenti a “Ryse: Son of Rome, Crytek al lavoro su un sequel multipiattaforma?”

  1. LucaS93 on
    Deadly Fagilo

    A me non dispiacerebbe, il primo nonostante i limiti al gameplay mi è piaciuto e penso che lo rigiocherò.
    Nel caso mi auguro ovviamente che il gioco offra più sostanza.

    è per colpa di persone come te che l'ho giocato di recente. Mi dovete 5 ore della mia vita, maledetti. :asd:

  2. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Il primo era una tech demo dove andavi dritto. Valeva veramente nulla per me, possono pure non farlo.

  3. Deadly Fagilo on
    LucaS93

    è per colpa di persone come te che l'ho giocato di recente. Mi dovete 5 ore della mia vita, maledetti. :asd:

    Rimborso non previsto, è valsa la clausola visto e piaciuto :asd:.

  4. Deadly Fagilo on
    Evil_Sephiroth

    Il primo era una tech demo dove andavi dritto. Valeva veramente nulla per me, possono pure non farlo.

    Quello imho potrebbe essere dipeso dalla sua natura originaria per kinect. E', se non ovvio, almeno lecito aspettarsi che un eventuale seguito nasca sotto un'idea diversa e con ben in testa dove voler arrivare, quindi senza cambiamenti in corso d'opera e all'ultimo minuto come in questo caso. Ma almeno, al netto di tolleranze personali, risulta giocabile pur nei suoi limiti; intendo dire , e posso anche capire che a qualcuno faccia strabuzzare gli occhi ma è quel che penso, che la pur poca sostanza del gioco è "fatta bene". Non è Recore (questo sì davvero svilente) insomma.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.