Remedy al lavoro su Quantum Break 2?

Come riportatovi qualche mese fa, Remedy Entertainment è al lavoro non solo su Project 7, ma anche su un secondo progetto al momento completamente avvolto nel mistero. Project 7, primo gioco multipiattaforma dopo anni di partnership con Microsoft, verrà annunciato all’E3 2018, mentre per l’altro progetto ci sarà da aspettare ancora un po’.

Secondo un insider, dietro questo secondo progetto si cela Quantum Break 2. Chissà se sapremo qualcosa già a questo E3 2018 durante la conferenza Microsoft, magari giusto un piccolo teaser per ingannare un’attesa che dovrebbe durare qualche anno.

Remedy al lavoro su due videogiochi: Project 7 uscirà nel 2019

Remedy rivelerà Project 7 all’E3 2018


Quantum Break è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Quantum Break è il 5 aprile 2016 per Xbox One.

9 Commenti a “Remedy al lavoro su Quantum Break 2?”

  1. JanderSunstar on

    Basta che tolgano i telefilm. A me sono piaciuti ma gli hanno attirato addosso più commenti negativi che altro e hanno alzato anche il costo della produzione nel suo complesso.

  2. The_WLF on
    JanderSunstar

    Basta che tolgano i telefilm. A me sono piaciuti ma gli hanno attirato addosso più commenti negativi che altro e hanno alzato anche il costo della produzione nel suo complesso.

    No no, io ce li voglio, altrimenti diventa il solito sparacchino… per una volta che un esperimento riesce non vedo perchè tornare indietro. Chi non li ha apprezzati, imho, non ha capito niente del gioco e può tranquillamente stare lontano da un eventuale seguito… 😀

  3. stefano.pet on
    The_WLF

    No no, io ce li voglio, altrimenti diventa il solito sparacchino… per una volta che un esperimento riesce non vedo perchè tornare indietro. Chi non li ha apprezzati, imho, non ha capito niente del gioco e può tranquillamente stare lontano da un eventuale seguito… 😀

    Infatti è l'unico gioco per One che non ho provato e non prenderò un seguito. Non perchè giudico male il gioco, ma perché non voglio e non ho tempo di guardare 20 minuti di telefilm ad ogni capitolo del gioco. Rispetto l'idea, ma non la apprezzo. Però dipende molto dalla situazione personale oltre che dai gusti

  4. The_WLF on
    stefano.pet

    Infatti è l'unico gioco per One che non ho provato e non prenderò un seguito. Non perchè giudico male il gioco, ma perché non voglio e non ho tempo di guardare 20 minuti di telefilm ad ogni capitolo del gioco. Rispetto l'idea, ma non la apprezzo. Però dipende molto dalla situazione personale oltre che dai gusti

    Guarda, pure io ero molto dubbioso, visto che pensavo sarebbero stati una mattonata. Invece sono così ben amalgamati nel contesto che gli episodi mi sono volati via e sono serviti davvero ad immergermi ancor di più nell'universo di gioco. Poi è ovvio che dipenda dai gusti e dalla predisposizione personale, ma un QB2 senza filmati secondo me perderebbe gran parte del suo potenziale.

  5. Deadly Fagilo on
    The_WLF

    No no, io ce li voglio, altrimenti diventa il solito sparacchino… per una volta che un esperimento riesce non vedo perchè tornare indietro. Chi non li ha apprezzati, imho, non ha capito niente del gioco e può tranquillamente stare lontano da un eventuale seguito… 😀

    Quantum Quoto!

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.