Nintendo Switch, il 50% degli utenti ha acquistato i giochi di Zelda e Mario

Il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha rilasciato un’interessante dichiarazione durante un’intervista, affermando il 50% degli utenti Switch avrebbe acquistato uno dei titoli fra Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey e Mario Kart 8 Deluxe.

Stando alle parole dell’uomo di Nintendo, è il primo caso nella storia del mercato videoludico statunitense, frutto di un ottimo planning ed una cura notevole nella realizzazione di titoli first party!

 


In questa nuova avventura, Mario ha un mondo tutto nuovo da esplorare! Da rovine misteriose a città illuminate, ogni regno è come un parco giochi ricco di segreti e lune da scovare!

Super Mario Odyssey è un videogioco che appartiene alla serie , del genere pubblicato da per .

La data di uscita di Super Mario Odyssey è il 27 ottobre 2017 per Nintendo Switch.

4 Commenti a “Nintendo Switch, il 50% degli utenti ha acquistato i giochi di Zelda e Mario”

  1. MmK83 on
    Prinzilabelva

    No, ma dai?

    No ma la vera domanda è….il restante 50% cosa ha comprato affare switch se non per mario e zelda?!?! :asd:

  2. JanderSunstar on

    Smash bros. Bayonetta 2 e 3…mmm…rabbids vs mario??? Non saprei…per il resto ci vedo tanta roba di media importanza ovviamente a parte xenoblade e magari hyrule warriors e fire emblem heroes. Fortunatamente faranno un nuovo vero fire emblem ma per il resto in effetti a parte mario kart e tennis se non giochi ne zelda ne super mario non ti compri nemmeno lo switch.

  3. stefano.pet on
    JanderSunstar

    Smash bros. Bayonetta 2 e 3…mmm…rabbids vs mario??? Non saprei…per il resto ci vedo tanta roba di media importanza ovviamente a parte xenoblade e magari hyrule warriors e fire emblem heroes. Fortunatamente faranno un nuovo vero fire emblem ma per il resto in effetti a parte mario kart e tennis se non giochi ne zelda ne super mario non ti compri nemmeno lo switch.

    Sottovalutate i Pokemon… Hanno fatto un botto con il Go, figuriamoci con un'interazione.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.