Naughty Dog non vuole i film di Uncharted e The Last of Us

Neil Druckmann, creative director di Uncharted 4: A Thief’s End e della saga di The Last of Us, in una recente intervista al DICE Summit 2018 ha parlato dell’adattamento cinematografiche delle due IP videoludiche. In entrambi i casi Druckmann non sembra particolarmente entusiasta. Sul film di Uncharted, che ricordiamo sarà diretto da Shawn Levy, Druckmann ha dichiarato:

“Con Shawn Levy ne abbiamo discusso. Lo si capisce che è appassionato e credo afferri molto bene quello che abbiamo in testa. Abbiamo cambiamento i nostri sentimenti verso questi adattamenti. Prima eravamo tutti “Oh mio Dio, il cinema ci osserva! Potrebbero fare un film di Uncharted!”. Ma col passare del tempo l’eccitazione di un adattamento letterale di una storia che abbiamo già raccontato sta scemando, proprio perché crediamo di aver già narrato quella storia in un modo giusto dal punto di vista cinematografico, per questo non so cos’altro potrebbero aggiungere. Shawn vuole raccontare una storia differente da quella vista nei quattro capitoli della saga. Un film con un giovane Drake credo possa riempire in grado di riempire i vuoti sia più interessante di una riproposizione delle storie di Uncharted 1, 2, 3 e 4.”

Ancora meno entusiasmante invece il parere di Druckmann sul film di The Last of Us:

“Ho lavorato allo script del film che doveva essere un adattamento diretto. Con il passare del tempo ho realizzato che non voglio che quel film venga fatto. Ma forse qualcosa si può fare in quel mondo, magari focalizzandosi su altri personaggi o su un diverso lasso temporale. Sia per me, che per Naughty Dog e, suppongo, molti fan, Nolan North e Nathan Drake, Ashley Johnson e Ellie, Troy Baker e Joel. Vedere altre persone in quei ruoli può essere disorientante.”

4 Commenti a “Naughty Dog non vuole i film di Uncharted e The Last of Us”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.