Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds isolerà i giocatori sleali

Console tribe news - Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds isolerà i giocatori sleali

Il divertimento che offre l’esperienza online, spesso viene limitato a causa di comportamenti poco sportivi di alcuni avversari non in grado di accettare una sconfitta sul campo di gioco. Migliorare il netcode, equilibrare i personaggi o il moderare le partite non potrà purtroppo eliminare il più grande problema del gioco online: i giocatori.

Capcom proverà a ridurre il problema in Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds attraverso un approccio piuttosto semplice come concetto ma che non sarà facile da implementare. L’idea di fondo è quella di isolare i quitters in modo che si scontrino tra di loro nelle partite multiplayer, almeno fino a quando non impareranno definitivamente la lezione.

Secondo GamesRadar, Capcom ha infatti istituito un sistema di reputazione invisibile che monitorerà il comportamento di ogni giocatore. Potrete applicare l’uso della pratica della disconnessione in caso di qualche sconfitta di troppo ma ben presto vi ritroverete contrapposti gli altri utenti con lo stesso fastidioso vizio. L’idea è semplice: scovare i giocatori sleali e accoppiarli attraverso il matchmaking in modo che subiscano da altri lo stesso trattamento antisportivo che solitamente riservano ai loro avversari. Forse in questo modo qualcuno imparerà a giocare onestamente. O no?


Marvel Vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Marvel Vs. Capcom 3: Fate of Two Worlds è il 18 febbraio 2011 per Playstation 3, Xbox 360.

7 Commenti a “Marvel vs Capcom 3: Fate of Two Worlds isolerà i giocatori sleali”

  1. tommyk92 on

    :rotfl::rotfl::rotfl: epico….come sarebbe bello vedere due sleali che si scontrano uno forte come l'altro…mentre bestemmiano a caso  :asd:

    BELLA IDEA 🙂

    tommyk92 ha aggiunto 4 Minuti e 54 Secondi più tardi…


    piu che giusto quello che anno scelto i redattori del gioco:razz:ecos::uau::thaha:

    *hanno

    COmunque quoto :rotfl: giustissima cosa..come direbbero in chiesa:…

    V/. Rendiamo grazie ai programmatori.

    R/. E’ cosa buona e giusta.

  2. bushi on

    ooo finalmente una buonissima idea…sono stanco di vedere gente che si disconnette perche perde alla fine ci sarà sempre uno piu forte dell altro  ma tutti possiamo,con la pratica,diventare piu forti senza comportamenti imbarazzanti e sopratutto senza fare figure da niubbo huhuhuhu….

  3. Ciccio8 on

    Forse in questo modo qualcuno imparerà a giocare onestamente. O no?

    Forse :asd:

    L'idea è carina, bisogna vedere come la implementano, una cosa del genere può diventare anche un boomerang in questi casi, considerando poi l'adsl che abbiamo noi che da più di qualche problema agli utenti.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.