Mafia, il creatore dell’originale non è coinvolto nel remake

Daniel Vavra, scrittore e director dell’originale Mafia uscito nel 2003, ha confermato di non essere coinvolgo nei lavori del remake annunciato la scorsa settimana e il cui reveal ufficiale è previsto per domani. Vavra, attuale boss di Warhorse, il team dietro Kingdom Come: Deliverance, sembra anche abbastanza pessimista sul progetto:

“Non mi aspetto molto da quel progetto. Nessuno mi ha detto nulla al riguardo, non ne so proprio nulla e nessuno mi ha pagato per farlo. Il mio coinvolgimento è zero. Ho solo scritto e diretto l’originale.”

Vavra successivamente ha criticato anche il sequel del gioco da lui creato affermando che l’IA è migliore nel primo capitolo. In Mafia 2, a detta di Vavra, non c’è IA.

“Prova a giocare i livelli del 2 due volte di seguito. Il 90% delle volte, tutto è uguale. al 1° ogni sparatoria è diversa e non lineare.”

Mafia Remake: trapelano in anticipo immagini, dettagli e data di uscita


Prima parte della saga criminale di Mafia - Anni Trenta, Lost Heaven, Illinois Scala i ranghi di una famiglia mafiosa nell'era del proibizionismo in quest'avventura ricreata da zero. Il tassista Tommy Angelo resta invischiato nel mondo del crimine organizzato. Nonostante le remore verso la famiglia Salieri, ben presto capisce che la tentazione è troppo forte per resistere.

Mafia: Definitive Edition è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , .

La data di uscita di Mafia: Definitive Edition è il 25 settembre 2020 per Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “Mafia, il creatore dell’originale non è coinvolto nel remake”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.