InXile, in arrivo una versione remastered del primo Wasteland

La nostalgia è difficile da arginare e, il mondo videoludico, ne è spesso fanciullescamente invaso. La notizia è questa: InXile, software house fondata dall’ex Interplay Brian Fargo ed ora inglobata nel sistema Microsoft , ha oggi pubblicamente confermato di essere al lavoro su di una versione rimasterizzata del primissimo capitolo della serie Wasteland.

La notizia è stata diffusa su Twitter, in risposta ad un post di un utente. Per chi lo ignorasse, Wasteland è il primo capitolo di un saga ruolistica ad ambientazione post-apocalittica, originariamente pubblicato nel 1988 su MS-DOS e Commodore 64. Il titolo è ambientato nel mezzo del ventunesimo secolo, dove in seguito ad una guerra nucleare fra gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica, gran parte della Terra è stata ridotta ad un deserto in cui la sopravvivenza è l’obiettivo fondamentale.