Il producer storico di Street Fighter lascia Capcom

Yoshinoro Ono, storico producer della serie Street Fighter, ha annunciato con un post su Twitter di aver lasciato Capcom. Il nome di Ono è legato a doppio filo alla storica saga di picchiaduro e dopo 30 anni di servizio in Capcom lascerà la compagnia nel corso di questa Estate. Ono ha ringraziato la community per tutti i momenti passati insieme.

L’addio di Ono segue le preoccupanti voci diffuse dal noto insider Dusk Golem, nome molto vicino al brand di Resident Evil e quindi con diverse conoscenze all’interno di Capcom. Secondo le voci diffuse da Dusk Golem, Ono è stato sostituito nel ruolo di producer da Midori Yuasa. Lo sviluppo di Street Fighter 6 sembra essere in ritardo e per questo Capcom ha deciso di continuare il supporto a Street Fighter V con una nuova stagione. Inizialmente Street Fighter 6 era previsto nel 2021, ma i problemi di sviluppo hanno ritardato l’uscita. Questi problemi riguardano una meccanica di gameplay fortemente voluta da Ono che non risulterebbe funzionale e bilanciata.


Il leggendario marchio di combattimenti ritorna con STREET FIGHTER V! La grafica straordinaria ritrae la nuova generazione di guerrieri mondiali con precisione senza precedenti, mentre i meccanismi di battaglia accessibili offrono divertimento infinito sia a principianti che a veterani. Sfida i tuoi amici online, o gareggia per la fama e la gloria nel Capcom Pro Tour. La strada verso la gloria inizia qui: FATTI VALERE!

Street Fighter V è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da , e pubblicato da per .

La data di uscita di Street Fighter V è il 16 febbraio 2016 per Playstation 4.

Un Commento a “Il producer storico di Street Fighter lascia Capcom”

  1. andreaz on

    in parole povere hanno licenziato il ”padre” di street fighter
    (questo di fa ricordare doc hudson di cars)

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.