Final Fantasy VII, Square Enix conferma che i remake comporranno una trilogia

A seguito dell’annuncio di Crisis Core e di Final Fantasy VII Rebirth, Square Enix ha confermato di aver pianificato una trilogia per i remake.

Il primo è ovviamente Final Fantasy VII Remake già uscito su PS4 e successivamente su PS5 col nome di Final Fantasy VII Remake Intergrade, il secondo capitolo invece è l’appena annunciato Final Fantasy VII Rebirth.

Il creative director Tetsuya Nomura ha dichiarato che il sequel è stato progettato in modo tale che le persone possano goderselo indipendentemente dal fatto che conoscano o meno il gioco originale.

“In effetti, i nuovi giocatori potrebbero anche divertirsi a iniziare il loro viaggio in Final Fantasy VII con Final Fantasy VII Rebirth. Cloud e i suoi amici intraprendono un nuovo viaggio in questo gioco e credo che le scene a cui assisteranno dopo aver lasciato Midgar daranno ai giocatori un’esperienza nuova e fresca.

Spero di rivelare presto come si chiamerà il terzo titolo e dove porterà questo viaggio alla fine.”

A detta di Nomura, i lavori sul terzo titolo del remake sono già iniziati e che il team ha fatto rapidamente progressi da quando hanno adottato una nuova struttura di sviluppo.


Final Fantasy VII Rebirth è un videogioco per .

Final Fantasy VII Rebirth non ha ancora una data di uscita.