EA: la programmazione su Ps3 fa passi in avanti

Console tribe news - EA: la programmazione su Ps3 fa passi in avanti

Electronic Arts ha da sempre fatto del multipiattaforma un suo cavallo di battaglia: non è un mistero che segnare grandi numeri nelle vendite abbia da sempre condizionato la politica della Software house americana. Seguendo questa precisa strategia, anche la next-gen è stata accolta come una ghiotta occasione per allargare il bacino d’utenza e lo sviluppo parallelo di titoli per Xbox360 e Ps3 costituisce ormai una gradita costante. Sin dal lancio del monolite nero, però, sono emerse presunte difficoltà di programmazione che hanno rallentato l’uscita di un gran numero di titoli, giunti sugli scaffali con qualche ritardo.

Una opinione che ci consentirà di comprendere meglio questo fenomeno è stata avanzata da John Riccitello, CEO di EA. John ha confermato come, almeno in un primo momento, sia stato complicato cercare di assecondare alcune specifiche della console Sony; d’altro canto ha tenuto a precisare come ormai non sia affatto un problema utilizzare Ps3 come leading platform nello sviluppo di un gioco. L’esempio portato è quello del recentissimo Burnout, sviluppato partendo dalla base Ps3 e portato sulle altre piattaforme. In alcune circostanze, prosegue Riccitello, si siono riscontrati dei ritardi nello sviluppo di un titolo Ps3 in parallelo con lo stesso gioco per Xbox360 e ciò è dovuto al fatto che l’ambiente di sviluppo fornito da Sony è un po’ più complicato. E’ anche vero che, continua il CEO di Electronic Arts, i problemi ora sono un terzo di quelli che si riscontravano nove mesi fa. Insomma, come prevedibile, la conoscenza dell’hardware sta portando ottimizzazioni nei processi di sviluppo dei titoli anche su Ps3 ed il futuro consentirà di affinare ulteriormente il tutto.

21 Commenti a “EA: la programmazione su Ps3 fa passi in avanti”

1 2
  1. Gianni-001 on

    fino a qualche mese fa pensavo di venderla la ps3 per il fatto che dicevano sempre che aveva problemi di frame-rate e di fluidità rispetto all'xbox 360 ma adesso dopo aver appreso questa bella notizia ho cambiato idea e me ne rendo conto di cosa puo fare realmente la ps3 sfruttata a dovere dai programmatori. ci vuole solo tempo e  aspettare con calma e dopo esulteremo di gioia e cosi i boxari non potranno dire piu nnt di negativo riguardo la ps3. FORZA PLAYSTATION 3. THIS IS LIVING.

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.