E se P.T. avesse anticipato la notizia dell’addio tra Konami e Kojima?

Un messaggio presente nel gioco potrebbe riferirsi alla questione

Silent Hills ormai è stato cancellato dopo i problemi sorti tra Hideo Kojima e Konami. La notizia riguardante questi problemi è piuttosto recente, però P.T., il teaser giocabile con il quale è stato annunciato Silent Hills, potrebbe aver anticipato la notizia con largo anticipo. Verso la fine della demo infatti è presente un messaggio che recita così:

“Papà era un tale peso. Ogni giorno mangiava lo stesso cibo, indossava gli stessi vestiti, sedeva di fronte agli stessi giochi… Sì, era quel tipo di persona… Ma poi, un giorno, ci ha uccisi tutti! Non ha nemmeno saputo essere originale nel modo di farlo. Non mi sto lamentando… Mi stavo annoiando a morte comunque, ma sai che c’è? Io tornerò e porterò con me i miei nuovi giocattoli.”

Rileggendo queste parole, molti fan hanno trovato dei punti in comune con la situazione tra Kojima e Konami. Infatti secondo molti fan, Papà potrebbe essere proprio Konami mentre Kojima la persona che si annoia nel dover avere ancora a che fare con la compagnia, sapendo probabilmente che Silent Hills verrà cancellato. L’ultima frase inoltre sembra voler dire che nonostante tutto Kojima riuscirà a portare avanti il progetto, magari non con il nome Silent Hills visto che il marchio appartiene a Konami. Si tratta di un’ipotesi molto azzardata, ma conoscendo il buon Hideo Kojima tutto è possibile.

11 Commenti a “E se P.T. avesse anticipato la notizia dell’addio tra Konami e Kojima?”

  1. Stepet82 on

    Interessante interpretazione. Spero sia così perchè veder morire questo progetto mi dispiace molto. Certo, però, che se già aveva questa idea a essere presi per i fondelli siamo stati come sempre noi utenti a cui sono state fatte credere cose (da Kojima) che già si sapevano non vere.

  2. Evil_Sephiroth on

    Interessante interpretazione. Spero sia così perchè veder morire questo progetto mi dispiace molto. Certo, però, che se già aveva questa idea a essere presi per i fondelli siamo stati come sempre noi utenti a cui sono state fatte credere cose (da Kojima) che già si sapevano non vere.

    Sono società quotate, spifferare ai 4 venti che hanno problemi e alcuni dei titoli più famosi potrebbero essere a rischio è assolutamente inimmaginabile

  3. Stepet82 on

    Sono società quotate, spifferare ai 4 venti che hanno problemi e alcuni dei titoli più famosi potrebbero essere a rischio è assolutamente inimmaginabile

    Non pretendo tanto, ma neanche lanciare un nuovo gioco con tanto di annuncio all'e3 e Teaser giocabile: se non hai intenzione di farlo non annunciarlo.

  4. MmK83 on

    Non pretendo tanto, ma neanche lanciare un nuovo gioco con tanto di annuncio all'e3 e Teaser giocabile: se non hai intenzione di farlo non annunciarlo.

    Se è tutto vero è stata una palese dimostrazione di forza a lungo termine su chi ha torto in questa storia/addandono delle console casalinghe.La demo promettente e il suo possibile abbandono sta senza dubbio aiutanto kojima nello shitstorm contro konami ;).

  5. Stepet82 on

    Se è tutto vero è stata una palese dimostrazione di forza a lungo termine su chi ha torto in questa storia/addandono delle console casalinghe.La demo promettente e il suo possibile abbandono sta senza dubbio aiutanto kojima nello shitstorm contro konami ;).

    … e noi, intanto, la pigliano (come sempre) 'nder cxxx

  6. KojimaSan on

    Non pretendo tanto, ma neanche lanciare un nuovo gioco con tanto di annuncio all'e3 e Teaser giocabile: se non hai intenzione di farlo non annunciarlo.

    Ed è proprio lì il bello: Crei un demo – trailer e vedi il riscontro del pubblico. E da quello che si evince il gioco era atteso.

  7. Evalax on

    ps4 in vendita sulla baya con pt installato a 1000dollari…………allibito……

    Se la vende lo faccio anche io magari a 500 per essere sicuri :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.