Cuphead annunciato per PS4, disponibile da oggi

Studio MDHR ha annunciato la versione PS4 di Cuphead. Il gioco è disponibile da oggi su Playstation Store al prezzo di 19,99 euro.


Cuphead è un videogioco del genere , , sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di Cuphead è il 29 settembre 2017 per Xbox One, il 18 aprile 2019 per Nintendo Switch, il 28 luglio 2020 per Playstation 4.

7 Commenti a “Cuphead annunciato per PS4, disponibile da oggi”

  1. Hikari90 on
    stefano.pet

    Sono curioso di provarlo, ma non lo farò mai perché odio i giochi incasinati a schermo e frustranti

    E perdere così la possibilità di atteggiarti a fighetto radical-chic perchè WOW L'ANIMAZIONE DISEGNATA INTERAMENTE A MANOOOOOO?
    :asd::asd::asd::asd::asd:

  2. stefano.pet on
    Hikari90

    E perdere così la possibilità di atteggiarti a fighetto radical-chic perchè WOW L'ANIMAZIONE DISEGNATA INTERAMENTE A MANOOOOOO?
    :asd::asd::asd::asd::asd:

    Graficamente a me piace molto, ma resta una roba da crisi epilettica e di una difficoltà illogica. Non vedo come possa divertire una roba così. Me lo sono visto giocato da altri: la mia esperienza non andrà oltre. Al massimo lo proverei con una demo o a casa di un amico
    Ho trovato le recensioni moooolto pompate.

  3. Deadly Fagilo on

    Non è male di suo, è praticamente incentrato sui Boss, ben diversificati come schema da seguire per riuscire a batterli, e in ogni zona (in tutto quattro) ci sono due/tre livelli di stampo platform che servono per trovare gli euri necessari a comprare i power up, oltre a delle quest nascoste nelle zone che donano, se risolte, ulteriori monete. Questo aspetto ha generato divisioni e malcontenti, a me per dire non dispiace ma capisco chi può storcere il naso, la formula è atipica e inoltre il titolo è piuttosto difficile, aspetto che non fa impazzire neanche me (quando hai poco tempo tra una partita e l'altra diciamo tranquillamente che l'essere troppo punitivo rompe i coglioni, anche perchè sembrava che tutto dovesse prendere tale piega, e non è nemmeno bello sentirsi "tagliati fuori).

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.