Crackdown 3 ha cambiato team di sviluppo: il progetto è ora in mano a Sumo Digital

Dopo l’annuncio del rinvio a febbraio 2019, Crackdown 3 è stato mostrato all’E3 2018 con un nuovo trailer e durante la fiera la testata Polygon ha intervistato l’Head dei Microsoft Studios Matt Booty circa lo stato dei lavori sul gioco e sul fattore distruttibilità tanto sbandierato in passato: Booty ha fornito risposte alquanto vaghe circa quest’ultima feature, ma ha dichiarato che nel corso dell’anno, e prima dell’uscita, tutto diventerà più chiaro. Un importante passaggio dell’intervista riguarda però lo studio dietro Crackdown 3: Booty ha affermato che il gioco non è più in mano a Davje Jones e ai ragazzi di Reagent Games (i creatori della serie), ma è passato sotto la guida dei ragazzi di Sumo Digital. In particolare, apprendiamo che il Cloudgine è stato acquistato da Epic Games, i creatori di Fortnite, e che Jones è diventato il nuovo Director of Cloud and eSport Strategies in Epic. Resta ignota la condizione del Reagent Games, di cui purtroppo non si hanno più notizie da gennaio 2017, con molti sviluppatori che hanno abbandonato lo studio per cercare fortuna altrove. Crackdown 3 dovrebbe arrivare su Xbox One a febbraio 2019.


È giunta l'ora di distruggere criminali e di farli esplodere! Impersona un Agente con superpoteri nel caotico mondo open-world di Crackdown 3. Esplora le vertiginose altezze di New Providence, domina le strade dell'isola a bordo di veicoli leggendari e sfrutta le tue abilità per fermare uno spietato impero criminale. Scopri la modalità Campagna in giocatore singolo o cooperativa, oppure competi nella nuovissima "Zona di demolizione", la modalità multiplayer in cui la distruzione sarà la tua arma vincente.

Crackdown 3 è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Crackdown 3 è il 15 febbraio 2019 per PC, Xbox One.

3 Commenti a “Crackdown 3 ha cambiato team di sviluppo: il progetto è ora in mano a Sumo Digital”

  1. stefano.pet on

    Quindi due cose:
    1) Glen (o chi lo aveva detto) aveva ragione: lo stanno rifacendo da capo o poco ci manca
    2) non vedremo il mirabolante potere del cloud
    Comunque penso sia un bene questo cambio di rotta perchè quello che si era visto finora era penoso, speriamo che Sumo cestini tutto o quasi di questa copia di Saint Row e faccia un gioco come si deve.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.