Crackdown 3, dettagli sulla campagna e sul supporto post-lancio

Microsoft ha diffuso nuovi dettagli sulla campagna di Crackdown 3. Ambientato nella città di Providence, Crackdown 3 offrirà un mucchio di contenuti con nove boss e tre fazioni da contrastare. La distruttibilità nella campagna non sarà totale, una decisione presa per esigenza di trama visto che il giocatore dovrà salvare la città e non distruggerla. Proprio per questo la distruttibilità totale sarà esclusiva di una modalità apposita chiamata Wrecking Zone. Proprio la distruttibilità è stata la principale causa del ritardo del gioco visto che ha richiesto tante risorse e un sacco di lavoro per funzionare a dovere grazie alla tecnologia cloud Azure. Il tempo extra tuttavia è stato sfruttato anche per creare una campagna più ricca. Gli sviluppatori inoltre hanno assicurato che supporteranno il gioco nel periodo successivo al lancio decidendo cosa modificare e cosa inserire ascoltando attentamente i feedback dei giocatori.


È giunta l'ora di distruggere criminali e di farli esplodere! Impersona un Agente con superpoteri nel caotico mondo open-world di Crackdown 3. Esplora le vertiginose altezze di New Providence, domina le strade dell'isola a bordo di veicoli leggendari e sfrutta le tue abilità per fermare uno spietato impero criminale. Scopri la modalità Campagna in giocatore singolo o cooperativa, oppure competi nella nuovissima "Zona di demolizione", la modalità multiplayer in cui la distruzione sarà la tua arma vincente.

Crackdown 3 è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Crackdown 3 è il 15 febbraio 2019 per PC, Xbox One.

Un Commento a “Crackdown 3, dettagli sulla campagna e sul supporto post-lancio”

  1. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    “La distruttibilità nella campagna non sarà totale, una decisione presa per esigenza di trama visto che il giocatore dovrà salvare la città e non distruggerla. Proprio per questo la distruttibilità totale sarà esclusiva di una modalità apposita chiamata Wrecking Zone”

    Secondo me farebbero meglio a far sparire il gioco sotto silenzio

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.