Call of Duty Warzone 2 doveva essere la mappa di Infinity Ward, ma si è trasformato in un sequel

Pochi giorni fa il noto insider e giornalista Jason Schreier ha parlato dei prossimi capitoli di Call of Duty in arrivo anche su Playstation, nonostante l’accordo siglato tra Activision e Microsoft, citando tra gli altri Warzone 2.

Un chiarimento sulla questione Warzone 2 arriva dal noto insider Tom Henderson, da sempre molto vicino alla saga FPS di Activision.

Sostanzialmente Warzone 2 doveva essere la mappa di Warzone di Infinity Ward che doveva fare da tabula rasa per il free-to-play e inizialmente prevista in concomitanza con il lancio di Modern Warfare II a fine 2022.

L’ultima volta questa mappa è stata menzionata 6 settimane fa, ma le ultime voci su Warzone 2 indicano che c’è stato un forte scossone negli studi di Activision. Uno degli obiettivi dovrebbe essere quello di offrire un titolo completamente next-gen e uscire quindi solo su PS5 e Xbox Series X|S.

Partito quindi inizialmente come una mappa di Warzone, il tutto si è poi trasformato in un nuovo titolo. Warzone 2 è quindi un nuovo capitolo di Call of Duty e sequel di Warzone. Quest’ultimo invece continuerà a essere attivo.


Call of Duty: Warzone è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Call of Duty: Warzone è il 10 marzo 2020 per Playstation 4, Xbox One.