BD-Live per Ps3 in un prossimo aggiornamento

Console tribe news - BD-Live per Ps3 in un prossimo aggiornamento

Secondo quanto postato sul sito Blu-ray.com, Sony prepara una politica aggressiva per sferrare l’attacco decisivo sul terreno dei formati. Dopo essersi garantita la partnership esclusiva con Time Warner e con i publishers associati per le future uscite Blu-ray, si preparano alcune importanti innovazioni. In primo luogo vi saranno due nuovi lettori, ma questo poco interessa noi possessori Ps3, nonché un aggiornamento dei profili dei lettori rilasciati ad oggi secondo le specifiche di questi nuovi prodotti. Si prefigura un passaggio dal profilo 1.1 (quello che ha portato il video nel video, per intenderci) al 2.0, altresì chiamato BD-Live. Le caratteristiche di questo standard sono:

– 64KB built-in persistent memory
– 1GB local storage capability
– Mandatory secondary video decoder
– Mandatory secondary audio decoder
– Mandatory virtual file system
– Mandatory Internet connection capability

Si rivela che la feature verrà proposta in uno dei prossimi aggiornamenti del firmware della Ps3.

28 Commenti a “BD-Live per Ps3 in un prossimo aggiornamento”

1 2
  1. carbys on

    Scusate ma la play 3 e tutti i lettori non servono solo a leggere il supporto? non fungono da masterizzatori, la cosa sarebbe fattibile se all'interno del disco sia presente un settore incisibile magneticamente tramite il laser del lettore stesso ( tipo mini disc e disci magneto ottici ) , spero di non dire una cavolata, perche se così non fosse penso propio che utilizzeranno l'hard disk della console per immagazzinare il contenuto extra scaricato e visionabile soltando con il bd video inserito nel menù extra.

    Se qualcuno è più informato che spieghi esattamente la cosa come funziona.

  2. ConteZero on

    Molte di queste feature aggiungono anche altre cosine secondarie.

    Innanzitutto ci sarà sicuramente qualcosa sul versante sicurezza, e poi di sicuro ci saranno feature aggiuntive.

    Penso che per esempio un BD potrebbe "segnarsi" la data in cui è stato riprodotto un film e riportarla al sito del produttore (con ovvie conseguenze) ma anche far sì che un produttore lanci concorsi (tipo "comprate il titolo fino al 31 dicembre e partecipate all'estrazione di una Citroen C3") e che al "play" il titolo si registri.

    Insomma, in pratica sono specifiche per la macchina virtuale Java che esegue codice contenuto sul BD, poi il codice dipende dal produttore, ma abbondano possibilità positive e negative, tutto stà a vedere cosa s'implementerà in un futuro prossimo venturo.

    ConteZero ha aggiunto 3 Minuti e 36 Secondi più tardi…


    Scusate ma la play 3 e tutti i lettori non servono solo a leggere il supporto? non fungono da masterizzatori, la cosa sarebbe fattibile se all'interno del disco sia presente un settore incisibile magneticamente tramite il laser del lettore stesso ( tipo mini disc e disci magneto ottici ) , spero di non dire una cavolata, perche se così non fosse penso propio che utilizzeranno l'hard disk della console per immagazzinare il contenuto extra scaricato e visionabile soltando con il bd video inserito nel menù extra.

    Se qualcuno è più informato che spieghi esattamente la cosa come funziona.

    In effetti penso proprio che 1GB dell'HD della PS3 verrà usato come storage BD addizionale.

    Penso anche che i lettori domestici avranno una flash da 1GB integrata e/o un hard disk per lo stesso scopo.

    Per il resto il lettore BD è un lettore ottico, "magneticamente" non è capace di fare niente… quelli magnetico/ottici sono altri supporti (supporti prettamente magnetici refrattari al cambio di polarità che sfruttano il calore localizzato prodotto dal laser per ridurre la "resistenza" magnetica al momento della scrittura).

  3. the-smoker on

    a me però queste tecnologie ….

    puzzano di DRM o peggio di Spyware lontano millekilometri

    il lupo perde il pelo ma non il vizio ???

    ricordate il Trojan Sony sui cd-audio !!!

    speriamo che il BD non si metta a raccontare a Sony ,tramite internet, a quanti amici lo avete prestato ….

    e magari in quanti avete visto il film ,grazie all'aiuto della webcam lasciata inavvertitamente accesa !!

    purtroppo questa roba sta diventando un'arma a doppio taglio , con il rischio di violazione privacy molto alto !!

    Tutto IMHO

    forse sarò paranoico …

    ma Microsoft è il diavolo …

    ma Sony non è una santa !!

  4. AndreAce on

    a me però queste tecnologie ….

    puzzano di DRM o peggio di Spyware lontano millekilometri

    il lupo perde il pelo ma non il vizio ???

    ricordate il Trojan Sony sui cd-audio !!!

    speriamo che il BD non si metta a raccontare a Sony ,tramite internet, a quanti amici lo avete prestato ….

    e magari in quanti avete visto il film ,grazie all'aiuto della webcam lasciata inavvertitamente accesa !!

    purtroppo questa roba sta diventando un'arma a doppio taglio , con il rischio di violazione privacy molto alto !!

    Tutto IMHO

    forse sarò paranoico …

    ma Microsoft è il diavolo …

    ma Sony non è una santa !!

    quotone.

  5. ConteZero on

    Anch'io nei tempi bui ero così pessimista.

    Ultiamente sono arrivato ad altre conclusioni, conclusioni relative al fatto che tuttosommato a nessuno interessa essere "punitivo" ingiustificatamente.

    Le major hanno sempre operato per il loro tornaconto e non hanno interesse nell'alienarsi il mercato con cose troppo impopolari.

  6. ConteZero on

    Ricordiamo sempre che Sony possiede molte IP su BD ma non è una master mind dietro a BD.

    Quello che finirà nei vari supporti dipende solo ed esclusivamente dai produttori, e questo vale tanto per BD quanto sarebbe valso su HD-DVD (che ha feature simili).

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.