Ubisoft sulle microtransazioni: l’importante è far sentire i giocatori liberi

Durante l’ultimo incontro con gli azionisti, Ubisoft ha parlato dell’argomento Loot Box. Alain Martinez, CFO della casa francese, ha affermato che l’importante è far sentire i giocatori liberi di non sfruttare le microtransazioni. Per questo le microtransazioni in Assassin’s Creed e Rainbow Six Siege sono state ben accolte. Nei mesi scorsi ci sono state tante discussioni sull’argomento, ma ora le acque si sono calmate.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.