Il prossimo gioco di Quantic Dream sarà multipiattaforma?

Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human. Tra Sony e Quantic Dream c’è da diversi anni una bella collaborazione che ha portato ai possessori di PS3 e PS4 tre esclusive di peso. Eppure la collaborazione tra le due parti potrebbe essere conclusa visto che Quantic Dream non è un team di proprietà di Sony. La software house francese ha infatti pubblicato un annuncio di lavoro sul proprio sito ufficiale per cercare un Senior PC Engine Programmer con esperienza delle Direct3D 11 o 12 per collaborare allo sviluppo e all’ottimizzazione del motore per PC e che lavorerà sui futuri progetti tripla A. Tra i requisiti si parla anche di esperienza nello sviluppo su console. PC e console insomma lasciano immaginare che il prossimo progetto di Quantic Dream sarà multipiattaforma e non più un’esclusiva PS4. Non ci resta che aspettare per scoprire a cosa sta lavorando la software house francese.


Detroit, 2038. Androidi dalle sembianze umane hanno sostituito gli umani come forza lavoro. Non si stancano mai, sono sempre ubbidienti e non dicono mai di no... finché qualcosa non cambia. Alcuni di loro hanno iniziato a comportarsi in modo irrazionale, come se provassero emozioni... Ora, dovrai assumere il controllo di tre androidi alla ricerca della loro identità. Racconta la tua storia personale e affronta dilemmi in situazioni moralmente impegnative, in una trama ramificata in cui ogni scelta ha conseguenze. Le tue azioni e decisioni plasmano il destino degli androidi... e forse il futuro della città stessa. Dai creatori di Heavy Rain e BEYOND: Due Anime, un'esperienza epica e spettacolare come mai se ne sono viste.

Detroit: Become Human è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Detroit: Become Human è il 25 maggio 2018 per Playstation 4.

29 Commenti a “Il prossimo gioco di Quantic Dream sarà multipiattaforma?”

1 2
  1. MmK83 on

    Vista la particolarità del genere fanno benissimo.Non credo che rimanendo esclusiva possano "sopravviviere" a lungo.Aprono al multi e tutti ci guadagnano!

  2. stefano.pet on
    MmK83

    Vista la particolarità del genere fanno benissimo.Non credo che rimanendo esclusiva possano "sopravviviere" a lungo.Aprono al multi e tutti ci guadagnano!

    Imho è il contrario: perdere i finanziamenti di Sony per vendere qualche copia in più rischia di fargli fare la fine di TellTale proprio per la particolarità dei loro titoli, che qualitativamente sono superbi, ma che non sono per tutti i palati. Bisognerebbe capire quanto grano mette Sony e quante vendite in più farebbero. Forse su pc potrebbero anche vendere bene… Il dubbio che mi rimane è sul perchè Sony si priverebbe di un first party così ben funzionante: non hanno apprezzato i loro lavori? Hanno altre sh pronte a sostituirli? O, semplicemente, è QD che non vuole più lavorare sotto le direttive di Sony?

  3. The_WLF on
    stefano.pet

    Imho è il contrario: perdere i finanziamenti di Sony per vendere qualche copia in più rischia di fargli fare la fine di TellTale proprio per la particolarità dei loro titoli, che qualitativamente sono superbi, ma che non sono per tutti i palati. Bisognerebbe capire quanto grano mette Sony e quante vendite in più farebbero. Forse su pc potrebbero anche vendere bene… Il dubbio che mi rimane è sul perchè Sony si priverebbe di un first party così ben funzionante: non hanno apprezzato i loro lavori? Hanno altre sh pronte a sostituirli? O, semplicemente, è QD che non vuole più lavorare sotto le direttive di Sony?

    Concordo con quanto detto, però ricorda che i QD non sono first, ma second party. La mossa migliore da parte di Sony sarebbe quella di sganciare l'assegno e comprarsi la baracca, ma non ho idea se Cage sarebbe eventualmente disposto a cedere al denaro…

  4. DJ_Jedi on

    Dopo ogni esclusiva si parla di sta cosa, semplicemente i QD vorrebbero essere acquistati da Sony (un po' come Insomniac) e quindi fanno ste mosse per cercare di forzare la mano ai giapponesi.

  5. The_WLF on
    DJ_Jedi

    Dopo ogni esclusiva si parla di sta cosa, semplicemente i QD vorrebbero essere acquistati da Sony (un po' come Insomniac) e quindi fanno ste mosse per cercare di forzare la mano ai giapponesi.

    In realtà Insomniac a suo tempo rifiutò le avances di Sony, preferendo rimanere indipendente.
    E poi creò F.U.S.E. :asd:

  6. MmK83 on
    stefano.pet

    Imho è il contrario: perdere i finanziamenti di Sony per vendere qualche copia in più rischia di fargli fare la fine di TellTale proprio per la particolarità dei loro titoli, che qualitativamente sono superbi, ma che non sono per tutti i palati. Bisognerebbe capire quanto grano mette Sony e quante vendite in più farebbero. Forse su pc potrebbero anche vendere bene… Il dubbio che mi rimane è sul perchè Sony si priverebbe di un first party così ben funzionante: non hanno apprezzato i loro lavori? Hanno altre sh pronte a sostituirli? O, semplicemente, è QD che non vuole più lavorare sotto le direttive di Sony?

    Ni…ni perchè non credo che sia lecito pensare che il publisher (per le diverse piattaforme) sia (sarà) lo stesso… o meglio basta che non sia lo stesso per evitare la fine di TellTale.Che poi diciamolo…per quanto TellTale era apprezzata da vari giocatori,fun,utenti etc…non aveva di certo la "qualità" dei Quantic eh,questo per dire semplicemente che secondo me avrebbero cmq due tiri (in vendite) molto diversi i titoli di QD rispetto a quelli dei TT.

  7. MmK83 on
    The_WLF

    In realtà Insomniac a suo tempo rifiutò le avances di Sony, preferendo rimanere indipendente.
    E poi creò F.U.S.E. :asd:

    Insominiac ci ha provato più volte nel tempo.Anche alcuni prodotti fatti in esclusiva con Sony non è che siano andati tutti benissimo eh vedi esempio la saga di Resistance dove passava il primo con la scusante di "gioco di lancio" ma gli altri due…OMFG!!!Pensa che ancora oggi ricordo come se fosse ieri che quando provai il due per la prima volta pensai che mi si fosse rotta la tv o la ps3 per quando fosse brutto da vedere rispetto agli screen di marketing pre-lancio :asd:.
    Come forse qualcuno di voi ha letto io ho sempre ritenuto buono storicamente "Spyro" ma nel complesso > Ratchet & Clank e di recente si sono salvati anche con Spiderman grazie anche al supporto post lancio.

  8. LucaS93 on

    senza i soldi di Sony (sia per il marketing che per lo sviluppo vero e proprio) la vedo dura per Quantic Dream. L'unica soluzione è fare come Dontnod che fa produzioni dal budget più basso con Life is Strange e ha differenziato molto il suo portfolio con altri prodotti (Vampyr).

  9. MmK83 on
    LucaS93

    senza i soldi di Sony (sia per il marketing che per lo sviluppo vero e proprio) la vedo dura per Quantic Dream. L'unica soluzione è fare come Dontnod che fa produzioni dal budget più basso con Life is Strange e ha differenziato molto il suo portfolio con altri prodotti (Vampyr).

    Figa bro è innegabile che se pubblicizzi vendi ma personalmente non voglio vivere in un mondo dove la gente compra solo per la pubblicità aka dove l'essere umano medio ha il QI di un bradipo.Tristezza a palate proprio.
    Con questo voglio dire che si senza dubbio i soldi di Sony trasformano a livello di marketing anche un gioco "medio" o particolare in qualcosa di più grosso ma i giochi di QD rimangono giochi particolari con o senza Sony.

  10. LucaS93 on
    MmK83

    Figa bro è innegabile che se pubblicizzi vendi ma personalmente non voglio vivere in un mondo dove la gente compra solo per la pubblicità aka dove l'essere umano medio ha il QI di un bradipo.Tristezza a palate proprio.
    Con questo voglio dire che si senza dubbio i soldi di Sony trasformano a livello di marketing anche un gioco "medio" o particolare in qualcosa di più grosso ma i giochi di QD rimangono giochi particolari con o senza Sony.

    Ma senza Sony si perdono anche i soldi per produrre il gioco. Senza Sony i giochi di Quantic Dream perdono tantissimo pubblico, quindi puoi sognarti i livelli produttivi di Detroit.

  11. MmK83 on
    LucaS93

    Ma senza Sony si perdono anche i soldi per produrre il gioco. Senza Sony i giochi di Quantic Dream perdono tantissimo pubblico, quindi puoi sognarti i livelli produttivi di Detroit.

    Il curriculum QD lo ha…ora non sto dicendo che sia facile trovare un altro finanziatore o publisher…ma non la vedo cosi "nero" come voi.Tutto li.

  12. MmK83 on
    Sid

    Il marketing Sony qd se lo sogna in un publisher terze parti.

    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

    Sicuramente…nessuno lo mette in dubbio.
    La domanda vera però è > I loro giochi valevano (valgono) veramente tutti quei soldi di Sony?!?!
    Aka…tutti quei soldi poi tornano in vendite? 🙂

  13. LucaS93 on
    MmK83

    Sicuramente…nessuno lo mette in dubbio.
    La domanda vera però è > I loro giochi valevano (valgono) veramente tutti quei soldi di Sony?!?!
    Aka…tutti quei soldi poi tornano in vendite? 🙂

    beh considerando l'accoglienza che ha ricevuto Detroit, direi che Sony è rientrata nelle spese

  14. The_WLF on
    MmK83

    Sicuramente…nessuno lo mette in dubbio.
    La domanda vera però è > I loro giochi valevano (valgono) veramente tutti quei soldi di Sony?!?!
    Aka…tutti quei soldi poi tornano in vendite? 🙂

    Se ci sia un ritorno economico effettivo lo ignoro, però è innegabile che a livello di immagine la roba DQ (assieme ad altri prodotti) è servita ad instillare nei consumatori l'idea del parco giochi variegato offerto dal mondo PlayStation.
    E comunque sono convinto che molte delle copie vendute di Detroit siano da imputare al fatto che usciva sulla Play, e Sony ha dimostrato che in questa gen riuscirebbe a vendere il ghiaccio agli eschimesi…

  15. MmK83 on
    LucaS93

    beh considerando l'accoglienza che ha ricevuto Detroit, direi che Sony è rientrata nelle spese

    L'accoglienza di chi?Della stampa o degli utenti che di fatto giocano (e pagano)? :asd:

  16. Evil_Sephiroth on
    MmK83

    Il curriculum QD lo ha…ora non sto dicendo che sia facile trovare un altro finanziatore o publisher…ma non la vedo cosi "nero" come voi.

    Il punto è che apparte Sony chi è che finanzia titoli del genere, rischiando?

    MS ha proprio in questo il suo punto debole.

    Nintendo? Si ma non con giochi così fuori dal suo target trattando tematiche decisamente pesanti in alcuni casi.

  17. stefano.pet on

    Io non so chi ci guadagna e chi ci perde, ma spero che Sony abbia un piano ben preciso a riguardo perché vedo che c'è chi capisce i propri errori e compra sh a rotta di collo e chi le perde senza battere ciglio (supponendo che sia vero il rumor). Non vorrei trovarmi nella prossima gen con da un lato una console classica, ma con parco titoli risicato e dall'altra una console piena di titoli, ma cloudcentrica. Se si verificasse una situazione del genere per me sarebbe l'armageddon :asd: Per cui da un lato spero che QD resti a sviluppare in esclusiva, dall'altro spero che, se diventa multipiatta, Sony abbia altre sh pronte al subentro (sperando che siano altrettanto valide).

  18. MmK83 on
    Evil_Sephiroth

    Il punto è che apparte Sony chi è che finanzia titoli del genere, rischiando?

    MS ha proprio in questo il suo punto debole.

    Nintendo? Si ma non con giochi così fuori dal suo target trattando tematiche decisamente pesanti in alcuni casi.

    A Sony in questi anni va riconosciuto un merito grande…quella di essere stata ormai l'unica compagnia che ha rischiato e rischia tutt'oggi (vedi dreams) anche nel periodo ps3 che non andava proprio bene.
    Abbiamo visto fail su ps4 come The tommorrow Children ma alla fine ci stà…fa parte del rischio.
    Se veramente ci sarà l'apertura al multi non credo che il finanzionatore (o il publisher) sia legato a qualche famosa azienda di videogiochi perchè poi altrimenti pretenderebbe di nuovo eventuali altre "esclusive" (tipo su ps4 esce prima aka esclusiva temporale etc).Per quando concordi che i temi siano crudi non credo neanche che una potenziale versione switch possa far schifo visto che Nintendo si pavoneggia da anni come azienda "vecchia scuola" ma imho sotto sotto loro vogliono tantissimo l'apertura ai multipiatta…sono le sh terze invece che imho sono riluttanti a fare i giochi perchè valutano prima attentamente il fattore "spesa/guadagno".

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.