Il film di Bioshock venne cancellato a pochi mesi dalle riprese

Il regista Gore Verbinski ha partecipato a un AMA su Reddit in cui ha parlato del film di Bioshock rivelando che venne cancellato a due mesi dalle riprese:

“Si trattava di un film per maggiorenni. Io volevo tenere quella valutazione, la ritenevo appropriata, e per giunta era un film costoso. Stavamo creando un mondo davvero enorme, non uno in cui semplicemente ti basta andare in un luogo e cominciare a registrare.”

I costi elevati erano dovuti dalla volont√† di voler creare interamente l’universo sottomarino, idea che non entusiasm√≤ i producer di Universal Pictures.

14 Commenti a “Il film di Bioshock venne cancellato a pochi mesi dalle riprese”

  1. The_WLF on

    Va beh dai, magari è stato meglio così che rovinare la serie con un film ciofeca come spesso accade :asd:

    Avrei corso volentieri il rischio…

  2. glenkocco on

    Beh al di la del budget, del regista e della serie il 90% dei film presi da videogames é una ciofeca :asd:

    perchè il 90% sono stati fatti da Uwe Boll quindi si.. il regista c'entra :asd:

  3. Ciccio8 on

    perchè il 90% sono stati fatti da Uwe Boll quindi si.. il regista c'entra :asd:

    Ma no, é solamente difficile trasporre la "magia" di un videogame in un film, sono proprio due tipi di "linguaggio" differente secondo me, poi ovviamente ci sono le poche eccezioni :asd:

  4. glenkocco on

    Ma no, é solamente difficile trasporre la "magia" di un videogame in un film, sono proprio due tipi di "linguaggio" differente secondo me, poi ovviamente ci sono le poche eccezioni :asd:

    le poche eccezioni sono quelle che non ha fatto Uwe Boll :asd:

  5. glenkocco on

    Ammazza oh, c'avrà mica il monopolio Boll :asd:

    scherzi a parte, lui ha rovinato il genere per noi in quegli anni in cui fece House of the Dead, Postal, Alone in the Dark e credo qualcos'altro :asd: che poi, effetti speciali fighi perchè lui era pieno di soldi quindi poteva permettersi il meglio, ma il resto.. :asd:

    il media si, può essere difficile da rendere bene al cinema, ma come lo è la letteratura. Il problema è che nessuno si è mai messo seriamente a farlo, se non in questi anni con produzioni di livello (vedi Assassin's Creed, anche se è stato un mezzo flop). Per me nei prossimi anni vedremo finalmente dei film degni dei videogiochi da cui arrivano.

  6. Ciccio8 on

    scherzi a parte, lui ha rovinato il genere per noi in quegli anni in cui fece House of the Dead, Postal, Alone in the Dark e credo qualcos'altro :asd: che poi, effetti speciali fighi perchè lui era pieno di soldi quindi poteva permettersi il meglio, ma il resto.. :asd:

    il media si, può essere difficile da rendere bene al cinema, ma come lo è la letteratura. Il problema è che nessuno si è mai messo seriamente a farlo, se non in questi anni con produzioni di livello (vedi Assassin's Creed, anche se è stato un mezzo flop). Per me nei prossimi anni vedremo finalmente dei film degni dei videogiochi da cui arrivano.

    Bah io resto scettico nel passaggio da videogioco a film, come al contrario eh

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.