Fallout 4 – L’autore della canzone The Wanderer intenta una causa contro Zenimax Media

Dion DiMucci, cantautore noto per la canzone The Wanderer in Fallout 4, ha intentato una causa a ZeniMax Media, società che possiede Bethesda, per l’utilizzo improprio del brano. La canzone sarebbe infatti stata utilizzata in diversi spot con omicidi che glorificano la violenza. DiMucci avrebbe stretto un accordo con UMG Recordings per consentire l’utilizzo del brano in Fallout 4, tuttavia questo accordo avrebbe dovuto vedere il cantautore accordarsi con Zenimax per un maggiore compenso e vietare l’uso del brano in contesti a lui non approvati. Le due condizioni non sono state soddisfatte.

“The Wanderer sarebbe stata utilizzata in uno spot ambientato in un contesto distopico, con molteplici omicidi che glorificano la violenza paragonandola ad uno sport. Tali uccisioni non erano finalizzate alla difesa degli innocenti, ma piuttosto sono state proposte in modo ripugnante e indifendibile allo scopo di attrarre l’audience più giovane.”

Gli accordi potevano quindi consentire a DiMucci di cambiare lo spot in modo tale che mostrasse la difficoltà di vivere in un mondo post-apocalittico senza inutile violenza o, in alternativa, chiedere un adeguamento del compenso per l’associazione del suo brano ad immagini immorali.


Fallout 4 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Fallout 4 è il 10 novembre 2015 per Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “Fallout 4 – L’autore della canzone The Wanderer intenta una causa contro Zenimax Media”

  1. Astro86 on

    Ma va a quel paese Dion… "omicidi" ma vaff… :disappointed: ste stro*zate io non le posso leggere.. Pixel gente, sono pixel alla fine, non è reale! :veryangry:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.