Ex di Sony difende Sean Murray e No Man’s Sky

Shahid Ahmad, ex dirigente della divisione indie di Sony Interactive Entertainment, ha difeso Sean Murray, fondatore di Hello Games, e più in generale No Man’s Sky che ieri ha ricevuto l’atteso Foundation Update:

“Molte persone sono saltate a conclusioni affrettate sulla personalità di un mio caro amico e l’hanno dato in pasto al pubblico. Andate a farvi fo***re! Non conoscete i fatti, il piano di aggiornamento di No Man’s Sky mi è noto sin dal 2013. Il mio amico è stato messo in croce da persone che non lo conoscono ma posso dirvi che ha molto più talento, determinazione e attributi di tutta questa folla di persone inferocite… Mi dispiace per chi ha deciso di voltare le spalle al mio amico, sono infastidito e schifato da questa situazione. Preferirei essere povero e in disgrazia piuttosto che voltare la faccia a un amico e collega che ha bisogno di aiuto. Lui e il suo team non erano in vacanza, si stavano ammazzando di lavoro. Potrebbero non piacervi i miei toni ma non mi interessa, non tradisco gli amici e non scappo quando questi sono in difficoltà. Le campagne di odio verso il mio amico sono state ridicole, semplicemente non conoscete i fatti.”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.