Crackdown 3 rinviato alla prossima primavera

Se l’autunno di casa Microsoft si prospetta estremamente eccitante per quanto riguarda il settore hardware, lo stesso non può di certo essere detto per il lato software, dato che la lista delle esclusive previste per la prossima fase finale dell’anno si è vista scippare uno dei suoi titoli.

A cadere sotto la scure del rinvio è stato difatti Crackdown 3, la cui uscita è stata rimandata genericamente alla primavera 2018.

La notizia è stata ufficialmente confermata dal Microsoft Studios Publishing general manager Shannon Loftis, il quale ha spiegato che nonostante il team e tutti i fan siano estremamente eccitati relativamente alla release di Crackdown 3, la volontà di proporre il miglior gioco possibile ha spinto la compagnia a rivederne la finestra di lancio.

Loftis ha confermato come Crackdown 3 sia un progetto estremamente ambizioso, pertanto la necessità di presentare un’esperienza validissima in ogni suo aspetto, sia single player che multiplayer, richiede che il tutto si prenda ancora un po’ di tempo prima di presentarsi sul mercato.


Crackdown 3 è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Crackdown 3 è il 31 dicembre 2015 per Xbox One.

9 Commenti a “Crackdown 3 rinviato alla prossima primavera”

  1. Kassandro on

    Gioco palesemente in crisi, dopo le promesse del cloud (sparito) e la distruzione (sparita) si sono ritrovati con uno scooter generico senza identità.

    Rinvio necessario per evitare di buttare sul mercato un gioco che non interessa a nessuno

  2. Seba on

    Tanto ci sono milioni di giochi per Xbox on….. Ah no

    Giochi ci sono…dire il contrario è falso.

    Forse intendi esclusive?

    Purtroppo è la santa verità…tra riinvii e cancellazioni a livello di esclusive è una voragine….

  3. adenosina on

    Giochi ci sono…dire il contrario è falso.

    Forse intendi esclusive?

    Purtroppo è la santa verità…tra riinvii e cancellazioni a livello di esclusive è una voragine….

    si intendeva ovviamente le esclusive.

    Comunque ormai MS è completamente caduta in baratro senza fine e non sta facendo nulla per rimediare. Se realmente hanno in mano qualcosa di interessante è arrivato il momento di cacciarla fuori o a natale vendi zero

  4. edgar poe01 on

    Questo gioco non ha mai avuto "carattete", non comprendo come mai insistano su questo progetto. Anche il protagonista è un cliché superato, vabbè che se gli USA spingono Marvel et simili nati negli anni '60 se non prima, figuriamoci questo progetto (e scusate il termine)… cafone.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.