Generation’s End - Articoli

Oggi vorrei parlare di questi ultimi scampoli di generazione. Molti di voi, infatti, sono già pronti, scontrino alla mano, per ritirare le nuove console, altri invece stanno aspettando un motivo valido per comprarle al Day One (motivo che ancora fatica a palesarsi). Fatto sta che abbiamo ancora qualche mese da passare in compagnia di PS3XBOX360....e pure col WiiU dai che poi sembra che ci sta antipatico.
Dunque c'abbiamo sulla fascia proprio una nuovissima esclusiva per WiiUThe Legend of Zelda Wind Waker HD.

È con vivissimo rammarico che vi do il bentornati sulle pagine di SBEM, la vostra rubrica preferita.
Volevo fare un’apertura un pò più seria questa volta, soltanto per ricordare Tom Clancy, uno dei personaggi che più di tutti, negli ultimi anni, ha contribuito all’evoluzione della narrativa nei videogame. Senza di lui saghe come Splinter Cell, Ghost Recon o Rainbow Six non sarebbero mai esistite e questo caotico mondo sarebbe molto più povero di contenuti. Grazie di tutto Tom!

Chiosa sul momento serioso, asciugamoci la lacrimuccia e riprendiamo a sparare boiate. Visti alcuni commenti ai miei articoli uso il plurale, non vi dispiace vero? Certo che no, è la mia rubrica e la coniugo come mi pare.

Oggi vorrei parlare di questi ultimi scampoli di generazione. Molti di voi, infatti, sono già pronti, scontrino alla mano, per ritirare le nuove console, altri invece stanno aspettando un motivo valido per comprarle al Day One (motivo che ancora fatica a palesarsi). Fatto sta che abbiamo ancora qualche mese da passare in compagnia di PS3 XBOX360….e pure col WiiU dai che poi sembra che ci sta antipatico.
Dunque c’abbiamo sulla fascia proprio una nuovissima esclusiva per WiiUThe Legend of Zelda Wind Waker HD. Si lo sappiamo, è un rifacimento in alta definizione del vecchio Wind Waker ma che c’è di male? A Kyoto hanno scoperto l’HD soltanto quest’anno e sono impegnatissimi a convertire 30 anni di storia Nintendo per il WiiU e il3DS (ovviamente in attesa dello stilisticamente bellissimo 2DS). Certo nel frattempo saranno uscite circa 450 nuove IP ma lo zoccolo duro dei fan della grande N sarà comunque felicissimo, nei prossimi anni, di giocarsi tutti i grandi capolavori della casa giapponese nella magia dell’alta definizione.
Viaggiamo forte poi con Ubisoft che si spara una doppietta mica da ridere: Assassin’s Creed IV (che grazie a Dio arriva risparmiandoci 12 spin-off del terzo capitolo) eWatch Dogs (l’Assassin’s Creed con lo smartphone da cui spegnere i semafori, alzare ponti, dire, fare, baciare, testamento). Due open-world dopo GTAV…Una cosa che non è mai buona e giusta ma questa è solo sfortuna.
C’abbiamo poi Batman Arkham Origin che promette….Niente, sarà uguale al primo e al secondo. (Batman è il super eroe più inutile della storia n.d.r). Tra l’altro ho sempre sentito tante critiche sui nemici in Assassin’s Creed che attaccano uno alla volta, ma di quelli di Batman che prima di attaccare mandano un fax e l’invito in carta bollata ne vogliamo parlare? No.
Chiudiamo con due bombe: la prima è ovviamente Beyond Two Souls, il nuovo giocone di David Cage in cui, l’ha promesso (giurin giurello) stavolta si potrà anche GIOCARE. Una cosa non da sottovalutare se si pensa che il titolo è il sequel spirituale di Heavy Rain, un video interattivo che poteva tranquillamente e comodamente essere visto su youtube e che invece veniva venduto a 70 cucuzze (la cassa è in fondo a destra, grazie). Per i personaggi del gioco hanno gentilmente prestato le loro fattezze William Dafoe (il Goblin di Spider-Man) e l’inflazionatissima Ellen Page, che dopo il bellissimo The Last of Us sembra essersi messa in saldo fuori stagione (Di fatto volevamo chiederle se era interessata ad un piccolo spot per Console-Tribe, stiamo ancora trattando col suo agente).
Il gioco che però tutti attendiamo è uno, quello che ogni ragazzo sta aspettando con la bava alla bocca dal 1982, quel gioco che potrebbe dare un senso a tutta una carriera da videogiocatore, quel gioco per cui “NON E’ FINITO NIENTE!“: Rambo The Videogame. Il videogioco dove, finalmente, potremo interpretare John Rambo, l’unico berretto verde a cui era concesso di portare i capelli alla Branduardi anzichè rasati a zero. Premariamoci a cospargerci di fango per mimetizzarci nella foresta, a polverizzare gli elicotteri con l’arco esplosivo, a massacrare una caterva di comunisti affamati di bambini (aspettando il DLC per fare strage anche dei tesserati del PD)…Se poi fosse possibile anche dire “Murdock, sono io che vengo a prenderti” attraverso, chessò, il kinect (che si, c’è gente che lo ha comprato, come il WiiU. Noi siamo vicini a queste persone)…Bhè in quel caso le votazioni per il Game of The Year nemmeno le apriamo proprio quest’anno.

Il gioco dovrebbe essere sta roba qui. Crediamoci fortissimamente tutti comunque, mai giudicare dalle apparenze o dalle texture più obbrobriose della storia dell’uomo. Abbracciamoci forte e vogliamoci tanto bene. Perchè se io posso cambiare e voi potete cambiare allora tutto il mondo può camb….No aspè, questo era un’altra cosa.