Vortex Attack EX - Recensione

Il mondo degli arcade, a dispetto delle ridotte dimensioni dello schermo di Switch, sembra avere trovato un nuovo terreno fertile su cui attecchire felicemente, come testimonia la miriade di produzioni indipendenti di tale stampo che, sempre più, va ad ingrossare la ludoteca della console Nintendo. Tra i titoli più gettonati (ah ah!) sembrano esserci gli shoot’em up, gli antesignani del divertimento da sala, che si godono ancora una volta l’ennesima ventata di giovinezza. E tra questi è spuntato recentemente Vortex Arrack EX, frenetico sparatutto che, a dispetto di un’impostazione tutto sommato estremamente classica, si porta in dote un piccolo bagaglio di originalità.

C’è un buco nel cielo

Lo schema ludico di Vortex Attack EX è concettualmente molto basilare, con la nostra fidata navicella che si ritroverà a muoversi all’interno di una schermata fissa, nel tentativo di sbarazzarsi il più velocemente possibile dei velivoli nemici, magari cercando anche di raggranellare il punteggio più elevato possibile. E fin qui nulla di nuovo sotto il sole, che non si sia già visto, rivisito e giocato sin dai tempi del leggendario Galaga. A modificare un poco le carte in tavole ci pensa, pertanto, l’introduzione del vortice da cui il gioco firmato KaleidoGames prende il nome, che dovremo chiudere il prima possibile per poter superare il livello e proseguire oltre. Per farlo, ovviamente, dovremo sbarazzarci come detto sopra delle navicelle avversarie, ma questo non sarà l’unica discriminante, in quanto dovremo raccogliere il materiale che queste faranno cadere una volta distrutte, un’energia che andrà a ridurre il diametro del vortice del livello. La trovata, per quanto decisamente semplice, riesce a garantire un elevato tasso di frenesia a Vortex Attack EX, dato che il blastare gli oggetti volanti dovrà essere accompagnato da una manovra volta a recuperare il prezioso bottino, mentre lo schermo continua a riempirsi di letali proiettili. Fortunatamente essere colpiti non si tradurrà in un repentino game over, dato che la nostra fidata astronave sarà dotata di una cospicua barra di energia, ma non per questo il livello di sfida si attesta su livelli che sfiorano il ridicolo. Un’ulteriore boost alla varietà di gioco ci viene fornito dalla decina di velivoli accessori che potremo sbloccare sconfiggendo i vari boss del gioco, proposti ogni 6 livelli, e che ci permetteranno di modificare in modo alquanto sensibile l’approccio alle partite. Ciascuna navetta, difatti, godrà di peculiari caratteristiche ed armi da fuoco uniche, che andranno ad impattare tanto sulla potenza ed il range bellico, quanto sulla mobilità generale e la resistenza dello scafo. La varietà proposta è molto buona, così che ciascun player possa trovare il mezzo che più si adatta al proprio stile di gioco.

Punta al top

L’offerta della versione Switch di Vortex Attack EX, rispetto alla controparte uscita a suo tempo su PC, si è vista impreziosita da un nuovo set di livelli, caratterizzati da tinte neon, che andranno ad ampliare anche il parco mezzi sbloccabili del titolo. Presente anche un comparto multigiocatore, purtroppo disponibile solo in locale, che permetterà ad un massimo di 3 giocatori di collaborare al completamento di vari stage. Trattandosi di un titolo arcade, e che fa quindi della corsa all’high score la sua ragione di vita, non potevano mancare le imprescindibili classifiche, anche se al momento sono disponibili solo quelle offline, con le online in arrivo a breve tramite il consueto aggiornamento gratuito. Proprio per questa sua natura, è innegabile come la longevità complessiva di Vortex Attack EX sia fortemente legata alla passione che si ha per la caccia al punteggio perfetto, dato che la progressione ludica del titolo KaleidoGames non subisce scossoni nel corso delle ore, pertanto è ovvio come non tutti potrebbero apprezzare l’esperienza proposta. In questo senso una maggiore varietà nell’impostazione dei livelli sarebbe stata auspicabile, ma quello che c’è è comunque apprezzabile. Qualche riserva la ho nei confronti dello stile generale, che per il mio gusto personale ho trovato un po’ troppo scialbo ed anonimo.

Vortex Attack EX è il titolo perfetto per chi è cresciuto a pane e Galaga, e desidera dimostrare ancora una volta di essere il re delle classifiche. Lo schema ludico alquanto tradizionale, costituito dalla classica azione shoot’em up da sala, riceve comunque un piccolo boost in termini di gameplay, grazie all’introduzione della meccanica del vortice, oltre a quella delle differenti navicelle utilizzabili. Al netto di ciò, comunque, il titolo KaleidoGames propone un’esperienza alquanto classica, ma non per questo disprezzabile, a patto che il punteggio rappresenti il nostro obiettivo supremo.

  • La meccanica del vortice è interessante

  • Le molteplici navicelle utilizzabili modificano l’approccio

  • Schema ludico ripetitivo

  • Stile anonimo

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.