Il calcio di EA su PS Vita - Recensione

I giochi di calcio sono un "caposaldo" di tutte le console. La regola del pallone non ha risparmiato la nuova PS Vita che debutta in Europa accompagnata da FIFA FOOTBALL per regalare agli appassionati una esperienza ludica di grande spessore.

I giochi di calcio sono un “caposaldo” di tutte le console, immancabili nella loro iterazione annuale su qualunque piattaforma, portatile o casalinga che sia.
Spesso, però, alle versioni per portatili viene riservato un trattamento di second’ordine, con una cura realizzativa innegabilmente inferiore e una minore presenza difeature e modalità.
Nel caso dell’ultimo capitolo del brand FIFA per PS Vita ciò non accade e quello che ci troviamo davanti è quasi un gioco da console da tavolo.

Sia per quanto riguarda i menù che per le modalità di gioco, l’offerta è pressochè completa (tranne qualche mancanza come l’Ultimate Team, bilanciata però da nuove introduzioni). 
La possibilità di affrontare le partite sia dal punto di vista manageriale che in modo attivo è rimasta intatta e nella fase giocata vera e propria sono stati introdotti i nuovi metodi di controllo. Se la gestione dei passaggi tramite il touch anteriore, per quanto ben realizzata, disturba a causa della necessità di coprire lo schermo con le dita, il momento del tiro controllato con la superficie tattile posteriore è ottimamente realizzato. Per tutti coloro che comunque non gradiscono i controlli touch è sempre possibile utilizzare i canonici tasti.

Anche nel caso di FIFA, come per altri titoli PS Vita, la componente multiplayer/online è degna della sorella maggiore, pur presentando alcuni cali di frame rate, probabilmente riconducibili all’utilizzo della connessione Wi-Fi.
Complice lo schermo OLED di PS Vita, l’impatto visivo di questo FIFA Football è assimilabile a quello garantito da FIFA 12 e, ci fa piacere ribadirlo, l’esperienza giocata è quanto di più simile si possa trovare rispetto alle partite sulle console casalinghe.
FIFA Football è in conclusione – e senza indecisione alcuna – il miglior gioco di calcio mai uscito su console portatili, sia per giocabilità che modalità di gioco. Unico difetto? Una telecronaca poco curata e troppo spesso caratterizzata da momenti di pausa imbarazzanti. Ciononostante si rivela un titolo imperdibile per tutti gli appassionati.

8 Commenti a “Il calcio di EA su PS Vita”

  1. arlex on

    Non l'ho preso in considerazione per gli acquisti di psvita semplicemente perchè ho già fifa 12 per 360, quindi magari sarà per il prossimo anno, ma dopo aver provato la demo posso dire di essere rimasto piacevolmente sorpreso dal lavoro che sono riusciti a fare con questa versione. Per chi non ha la versione casalinga è un acquisto obbligato.

  2. pippi on

    Io invece ho preso fifa e rayman e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto ;)… un pò meno per l'online perchè li il frame scende a volte e non mi piace questo!!!

  3. fanaticgames360 on

    Ho venduto fifa tempo fa e ora l'ho ripresto per questa fantastica console, che dire, stesso divertimento, stesso accanimento online, ottimo titolo!

    P.s. Dimenticavo, perfettamente d'accordo per la questione framerate – lag, da un pò fastidio e bisogna abituarsi rispetto alla console fissa

  4. MAX81 on

    Ciao a tutti volevo chiedervi una cosa per quanto riguarda il FIFA FOOTBALL per PS VITA.

    Mi si presenta un problema al tiro eseguito con il tasto quando devo far goal alla squadra di casa cioè verso sinistra,carico il tiro e mi manda la palla indietro come un passaggio.Sapete qualcosa in merito oppure è un difetto della mia console? Grazie saluti a tutti!

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.