Ufficiale: Toshiba getta la spugna, il Blu-Ray vince la sfida dei formati.

Console tribe news - Ufficiale: Toshiba getta la spugna, il Blu-Ray vince la sfida dei formati.

Toshiba ha annunciato formalmente oggi che intende “ritirarsi” dalla corsa all’alta definizione mediante il sostentamento (forzato?) del formato HD-DVD per l’ Home Entertainment.
Pare che l’HD-DVD sarà mantenuto come formato soltanto nelle postazioni Desktop e Laptop provvisti già di lettore.
Anche se viene da chiedersi a quale scopo…
La compagnia giapponese si aprirà, comunque, verso nuovi terreni d’investimento ed ha già annunciato una partnership con SanDisk per lo sviluppo di nuovi tipi di memorie flash nand

Di seguito riportiamo il comunicato stampa ufficiale:

Toshiba Corp. formally announced Tuesday that it will discontinue its next-generation DVD business, a move that will likely close the books on what had become one of the consumer electronics industry’s biggest format battles.

But in a sign of its determination to bounce back quickly by investing heavily in other business areas, the Japanese electronics company at the same time unveiled a plan to spend together with its partner SanDisk Corp. (SNDK) of the U.S. more than 1.7 trillion yen (US$15.7 billion) to build two new NAND-type flash memory plants in Japan.

The Tokyo-based electronics conglomerate said it will cease research and production of HD DVD equipment and will stop selling such products around March 31. Toshiba has so far sold about 1 million units of HD DVD equipment worldwide including players and recorders.

“We carefully assessed the long-term impact of continuing the so-called next generation format war and concluded that a swift decision will best help the market develop,” said Toshiba President and Chief Executive Atsutoshi Nishida. ” It was a tough decision. But it would have a big impact on our management if we continued” the HD DVD business.

75 Commenti a “Ufficiale: Toshiba getta la spugna, il Blu-Ray vince la sfida dei formati.”

1 2 3 4
  1. paura&delirio on

    se consideriamo un mero scontro tra formati, tralasciando la consol war fine a se stessa, dico ke ha vinto il formato peggiore!!!

    è vero, il BR aveva una capacità maggiore, ma ke non verrà sfruttata o cmq verrà sfruttata con miglioramenti impercettibili.

    ma L'HD-DVD aveva costi moolto + bassi, sia i masterizzatori ke i supporti.

    ed in + era regionfree, mica poco! Io acquistavo liberamente HD-DVD americani di film di nicchia ke in questo paese di ignoranti non usciranno mai neanke tra 100'anni, ed adesso tutto ciò finisce, xkè ha vinto il formato peggiore. 🙁

  2. MayheM on

    Il bd non e' il formato peggiore, tutt'altro direi.

    Se anche Apple l'ha scelto, ed e' stato il vero ago della bilancia, un motivo c'e'.

    per esempio il maggior bitrate raggiungibile e la flessibilità applicativa.

    i very bd li vedremo l'anno prossimo ora sono solo film reincodati in hd e con bitrate pompato

    cosa notata per esempio da chi ha rippato sia hddvd e bd.

  3. paura&delirio on

    Il bd non e' il formato peggiore, tutt'altro direi.

    Se anche Apple l'ha scelto, ed e' stato il vero ago della bilancia, un motivo c'e'.

    per esempio il maggior bitrate raggiungibile e la flessibilità applicativa.

    i very bd li vedremo l'anno prossimo ora sono solo film reincodati in hd e con bitrate pompato

    cosa notata per esempio da chi ha rippato sia hddvd e bd.

    e si, x un minimo di qualità visiva in + (ke adesso non si vede ad okkio e tra qualke anno sarà appena percepibile) ci priviamo della possibilità di avere costi 5 volti inferiori e di un supporto regionfree… ke convenienza!

  4. faenor on

    Secondo me ha vinto il blu-ray non soltanto per il fatto che è letto dalla PS3,ma anche dal fatto che è il formato che in futuro avrà sicuramente più sviluppo e aggiornamenti vari,ricordatevi che sono in progettazione blu-ray da 200GB(sì proprio 200)e quì secondo me che il blu-ray ha fatto la differenza!

  5. pablinhoshow on

    e si, x un minimo di qualità visiva in + (ke adesso non si vede ad okkio e tra qualke anno sarà appena percepibile) ci priviamo della possibilità di avere costi 5 volti inferiori e di un supporto regionfree… ke convenienza!

    la storia del costo 5 volte superiore è vecchia come mia nonna…e poi se l'hanno scela tutti un motivo ci sarà….per esempio che migliora sempre di piu…

    e poi non dimentichiamo che ci sono gia 10,5 milioni di ps3 in giro…e che a molto piu spazio…ma poi di sicuro non paghiamo noi 5 volte in piu perche costa in media 25 euro un bluray

  6. smecca on

    la storia del costo 5 volte superiore è vecchia come mia nonna…e poi se l'hanno scela tutti un motivo ci sarà….per esempio che migliora sempre di piu…

    e poi non dimentichiamo che ci sono gia 10,5 milioni di ps3 in giro…e che a molto piu spazio…ma poi di sicuro non paghiamo noi 5 volte in piu perche costa in media 25 euro un bluray

    concordo in tutto e pertutto speriamo che si abbassino ancora di + i prezzi e cmq i dvd fino a poco tempo fa nn costavano poi così poco aspettate poi che iniziano ad uscire i primi masterizzatori per i pc e i primi supporti a costi accettabili e vedrete che il mercato avrà un impennatta

  7. tixio on

    Non parliamo di costi, io il primo dvd-r pioneer l'ho pagato 17 euro e il masterizzatore A03 pioneer 1.350.000 lire nel 2001,  per non parlare dei primi cd-r

  8. dommye on

    Teniamo conto però che non vince sempre il formato migliore.

    Non dimentichiamo la storia del BETAMAX, sicuramente migliore del VHS, ma non credo che qualcuno l'abbia mai visto.

    Erano tecnicamente davvero molto simili, il blueray aveva ,in più, una maggior capacità potenziale, l'HDDVD minori costi.

    Ha vinto ,questa volta,chi ha fatto una strategia di mercato migliore.

  9. ConteZero on

    e si, x un minimo di qualità visiva in + (ke adesso non si vede ad okkio e tra qualke anno sarà appena percepibile) ci priviamo della possibilità di avere costi 5 volti inferiori e di un supporto regionfree… ke convenienza!

    Il supporto BD era cinque volte più caro quando non c'era il layer antigraffio e bisognava mettere i BD dentro ai caddy (stile UMD).

    Ora come prezzo se la gioca con HD-DVD, anche perchè 50GB di BD lo fai in sei strati (2 dati, 2 separatori, superficie e fondo), 51GB di HD-DVD (se qualcuno li ha visti al di fuori della carta) li fati su otto strati (3 dati, 3 separatori, superficie e fondo).

  10. Mihawk on

    ora che abbiamo conquistato il mercato video hd dobbiamo conquistare il mercato games

    giusto, la sony pero con queste conquiste guadagna soldi, a te non te ne viene niente in tasca…

    scrivete come se foste azionisti…."abbiamo"….mah….

  11. Pavo on

    Premesso che sono un azionista sony……c'era chi lo diceva fin dall'inizio che avrebbe vinto il blu-ray (io)….e c'era in questo forum chi gli dava del pazzo….io vorrei che risaltassero fuori questi soggetti semplicemente per la curiosità di sapere cosa avrebbero da dire adesso…..cmq per come la vedo io in un certo senso la vittoria del blu-ray segna anche la vittoria della PS3 pensandoci  su un'attimo è anche logico.

  12. Shaft on

    Tutte le case cinematografiche son passate al Blu Ray,copresa Universal,Paramount e Dreamworks.:D Era solo questione di tempo,anche se e' giunta la notizia che a maggio la 360 rilascera' un add on blu ray,giusto per la sua coerenza.Oltre ad aver stipulato un contratto con Paramount dove si potranno scaricare film hd e sd da xbox live,al costo di 4 euro,il problema e' che finito il film non lo hai piu' nella console,sarebbe come andare al cinema.Oltre che devi avere come minimo la fibra ottica,poiche' un film HD son 25 gb.

1 2 3 4

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.