Tomonobu Itagaki lascia Tecmo

Console tribe news - Tomonobu Itagaki lascia Tecmo

Diventato famoso in tutto il mondo per aver creato i più celebri franchise Tecmo, quali Dead or Alive e Ninja Gaiden, Tomonobu Itagaki ha annunciato oggi che la sua collaborazione con il publisher giapponese è terminata. Itagaki inoltre intraprenderà una causa contro l’azienda capitanta da Yoshimi Yasuda, per il mancato pagamento di bonus che ammontano a 148 milioni di yen, pari a circa 900.000 euro.

“Sono profondamente dispiaciuto per tutti i fan dei giochi che ho creato, Ninja Gaiden 2 sarà il mio ultimo: allo stesso modo non avrò la possibilità di sviluppare il prossimo Dead or Alive 5. Mi rammarico per le circostanze che mi hanno portato a lasciare Tecmo, una società per la quale ho lavorato molti anni e mi dispiace per il dispiacere che questo causerà nei miei fan. Però non posso lavorare per un presidente come Yoshimi Yasuda, un uomo che ha scelto di non mantere le promesse. Spero che questo non capiti più in futuro.

13 Commenti a “Tomonobu Itagaki lascia Tecmo”

  1. JanderSunstar on

    Mi sembra davvero incredibile questa notizia.

    Con tutti i soldi che gli ha fatto fare creando i videogiochi più venduti della Tecmo (e di sicuro tra i più famosi del mondo intero) questi qua non lo pagano???

    Sembra davvero assurdo.

    Tuttavia Il signor Itagaki ha sempre, come dire, sparato grosso, su tutti, quindi prenderei con le pinze le sue affermazioni in attesa di una replica da parte di Tecmo.

    Magari poi si mettono d'accordo e si risolve in molto rumore per nulla…

    Nel caso sia vero però spero che vada a lavorare in una qualche altra SH che sia all'altezza del team ninja/tecmo.

    JS

  2. Dark Fury on

    mi sembra strana la cosa, non credo che siano a corto di soldi per poterlo pagare, così come non credo sia stata una scelta del presidente sapendo poi che il povero malcapitato (:asd:) sarebbe corso a raccontare tutto alla stampa… mah staremo a vedere…

  3. ninofoggy on

    speriamo che qualche casa lo veda così solo e affranto che lo assuma per sviluppare qualche nuovo titolo (magati ninja) su PS3….

    come dire si chide una porta si apre un portone…

  4. Mr.Mounts on

    speriamo che qualche casa lo veda così solo e affranto che lo assuma per sviluppare qualche nuovo titolo (magati ninja) su PS3….

    come dire si chide una porta si apre un portone…

    ninja gaiden come dead or alive appartengono a tecmo,è lei a decidere

  5. Everburn on

    ninja gaiden come dead or alive appartengono a tecmo,è lei a decidere

    bè potrebbero fare sempre dei titoli mooolto simili… come project origin……  ( che sarebbe il prequel di F.E.A.R ma che in realtà si chiama così in quanto i diritti del gioco appartengono ad altri) lievi modifiche ma che permettono di non ricevere "cause" dai detentori dei diritti…

  6. PyЯamid Head on

    Per quanto mi riguarda profondo lutto, tutto questo non può far altro che aumentare le mie perplessità per il prossimo episodio di DOA, serie che a mio parere aveva già subito un tracollo qualitativo dopo DOA2: Hardcore per PS2 nonostante la direzione di Itagaki il quale era ancora produttore della serie. Spero comunque che si decidano a far tornare "anche a casa" questa serie che ho sempre amato e giocato per ore e ore, certo il Dreamcast è praticamente morto ma potrebbero rilasciarlo anche su PS3 porca miseria, oramai tanto le specifiche tecniche e una solida piattaforma online si sono consolidate, mi chiedo quali altri pretesti vogliano tirare fuori, esportare una delle poche esclusive valide di X360? Amen, sarebbe anche ora.

  7. mirabilis on

    Itagaki e' una persona particolare,di indiscusso valore tecnico ma egocentrica e singolare,non e' mai stato facile per nessuno lavorare con lui,pure troppo e' durato.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.