The Last of Us Parte 2: una clip ci mostra la personalizzazione delle armi

Le news di ieri relative all’inizio delle fasi finali della produzione di The Last of Us Parte 2 hanno sicuramente fugato gli eventuali dubbi relativi ad un nuovo rinvio, ma il titolo Naughty Dog trova comunque il modo per far parlare ugualmente di sé.

Stavolta la scena è stata presa dal menu di personalizzazione delle armi che, grazie ad un tweet, è possibile vedere in azione per mezzo di una breve clip. Al di là dei meccanismi di customizzazione, invero molto canonici, a colpire maggiormente è l’estrema attenzione per i dettagli che il team ha riservato anche ad un elemento per certi versi marginale come questo: nello spezzone video, difatti, possiamo vedere l’estrema cura con cui le movenze di Ellie sono state realizzate.


Cinque anni dopo il loro pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti post-pandemici, Ellie e Joel si sono stabiliti a Jackson, in Wyoming. Vivere in una fiorente comunità di superstiti ha consentito loro di lavorare in pace e in stabilità, nonostante la costante minaccia degli infetti e di altri superstiti ancora più disperati. A seguito di un evento violento che interrompe questa quiete, Ellie si imbarca in un viaggio senza sosta per farsi giustizia e trovare finalmente l'agognata tranquillità. Mentre cerca i responsabili, si scontra con le devastanti ripercussioni fisiche ed emotive delle sue azioni.

The Last of Us: Part II è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di The Last of Us: Part II è il 29 maggio 2020 per Playstation 4.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.