The Last of Us: Part II non avrà il multiplayer online?

The Last of Us: Part II non avrà il multiplayer online. A rivelarlo è la confezione della PS4 Days of Play che sul retro presenta una dicitura sul Playstation Plus:

“L’abbonamento PlayStation Plus è venduto separatamente ed è indispensabile per giocare online. Marvel’s Spider-Man, God of War, Days Gone e The Last of Us Part II non supportano il multiplayer online.”

La dicitura fa un po’ strano considerando gli ultimi trascorsi di Naughty Dog: la software house infatti a partire da Uncharted 2: Among Thieves ha inserito in ogni suo gioco la componente online. Che con The Last of Us: Part II voglia concentrarsi esclusivamente sul singleplayer o Sony ha semplicemente commesso un errore?


Cinque anni dopo il loro pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti post-pandemici, Ellie e Joel si sono stabiliti a Jackson, in Wyoming. Vivere in una fiorente comunità di superstiti ha consentito loro di lavorare in pace e in stabilità, nonostante la costante minaccia degli infetti e di altri superstiti ancora più disperati. A seguito di un evento violento che interrompe questa quiete, Ellie si imbarca in un viaggio senza sosta per farsi giustizia e trovare finalmente l'agognata tranquillità. Mentre cerca i responsabili, si scontra con le devastanti ripercussioni fisiche ed emotive delle sue azioni.

The Last of Us Part II è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

The Last of Us Part II non ha ancora una data di uscita.

2 Commenti a “The Last of Us: Part II non avrà il multiplayer online?”

  1. Hikari90 on

    Sarebbe molto strano ed un vero peccato, il multy del primo era divertentissimo.
    E poi erano soldini facili per loro con le microtransazioni :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.