Sony interessata alla compagnia proprietaria di Digital Extremes e Splash Damage

Un report di Bloomberg rivela che Sony è entrata nell’elenco dei potenziali acquirenti della holding asiatica Leyou. Si tratta di una compagnia che possiede alcuni studi come Digital Extremes (Warframe), Splash Damage (Brink, il multiplayer di Batman Arkham Origins, Gears Tacticts), il 20% di Certain Affinity (team creato da ex di Bungie al momento al lavoro con Amazon per un videogioco de Il Signore degli Anelli), Athlon Games (editore che ha pubblicato Samurai Shodown in Occidente).

Nel report si parla di un valore della holding pari a 1.1 miliardi di dollari con una crescita del 10% grazie all’interesse da parte di Sony che dovrà vedersela con iDreamsky, gruppo finanziato da Tencent, e Century Huatong.

2 Commenti a “Sony interessata alla compagnia proprietaria di Digital Extremes e Splash Damage”

  1. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Farebbero bene. Con warframe hanno fatto un gioco totalmente gratuito (e giocabile veramente senza spendere) e con un supporto che pochi titoli AAA hanno.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.