Skull & Bones: un noto insider rivela nuovi dettagli sullo stato di sviluppo, la progressione e molto altro

Il noto insider Tom Henderson ha rivelato una serie di dettagli riguardanti Skull & Bones, il videogioco piratesco di Ubisoft dallo sviluppo a dir poco travagliato. Non trattandosi di informazioni ufficiali, vi invitiamo a prendere quanto segue con le dovute precauzioni, tuttavia essendo la fonte molto affidabile possiamo dargli un certo credito.

  • 5 livelli di navi (piccole, media, grandi ecc.) suddivise in tre categorie: carico, combattimento ed esplorazione.
  • Lo sblocco delle navi è legato ai progetti che si possono acquistare tramite gli insediamenti e costruire utilizzando risorse legno, metallo e fibre.
  • Nave più grande non equivale a una nave migliore in quanto quelle più piccolo sono più agili e possono raggiungere luoghi inaccessibili a quelle più grandi.
  • Ogni nave ha un numero definito di cannone, ma altre armi possono essere aggiunte o potenziate da mettere sulla nave. Cannoni, baliste, lanciafiamme, mortai e altro possono essere attaccati alla tua nave oltre a diversi tipi di munizioni (ad esempio palle di cannone collegate a catena).
  • Si può aggiornare la nave in qualsiasi momento a patto di avere i soldi aggiungendo armature extra, fonderie, magazzini più grandi ecc. Le opzioni di personalizzazione prevedono il cambio di vela, ruote, baracche ecc.
  • Il gioco sarà open world e sarà ambientato nell’Oceano Indiano con l’immaginario rifugio dei pirati in Madagascar. La Costa dell’Azania in Mozambico sarà uno dei luoghi presenti sulla mappa.
  • Si inizia il gioco nei panni di un nessuno costruendo una zattera e poi eventualmente una piccola barca da pesca dove si può esplorare il mare aperto.
  • Pian piano aumenterete la vostra reputazione raccogliendo risorse e arrivare a ottenere la prima nave pirata.
  • La progressione del giocatore è attualmente influenzata dalla quantità di denaro che guadagni facendo lavori, razziando altre navi, saccheggiando insediamenti, razziando fortezze e facendo viaggi di carico. Più soldi guadagni come pirata, più diventi potente.
  • La prospettiva della nave è abbastanza simile al gameplay del 2018 ma con piccole modifiche. A terra è in terza persona e si può camminare solo a piedi in rifugi e nascondigli sicuri. A piedi non ci sono combattimenti e mosse di parkour, si può solo camminare e interagire con gli NPC.
  • Il gioco non vicino al completamento, ma i lavori si trovano in un buono stato con un buon combat system.
  • Il centro della mappa è un grande mare aperto e ci vuole un po’ di tempo per navigarla tutta.


Addentrati nel paradiso ricco di insidie di Skull and Bones, ispirato all’Oceano Indiano dell’età d’oro della pirateria, e supera ogni ostacolo per diventare un capitano leggendario. Costruisci tante navi diverse per sopravvivere, prosperare e dominare i mari in un coinvolgente mondo che a ogni stagione offre nuove sfide e innovazioni.

Skull and Bones è un videogioco del genere per , , .

La data di uscita di Skull and Bones è il 9 Marzo 2023 per Google Stadia, Playstation 5, Xbox Series X|S.