Shuhei Yoshida e il ciclo vitale di PS3

Console tribe news - Shuhei Yoshida e il ciclo vitale di PS3

In una intervista rilasciata al sito Threespech.com, Mr. Shuhei Yoshida, boss di Sony Worldwide Studios, ha rivelato quella che è la sua previsione sul ciclo vitale di Playstation 3. Secondo il presidente Yoshida, la linfa vitale che spingerà la console ammiraglia di casa Sony verso un lungo e promettente futuro saranno i giochi, che nei prossimi anni diventranno qualcosa di unico grazie all’esperienza che potranno regalare, andando ben oltre il solo aspetto grafico dei titoli. Yoshida San afferma di credere che l’esistenza di Playstation 3 potrebbe divenire anche più lunga della console che l’ha preceduta, offrendo grandi emozioni ai suoi utenti per oltre dieci anni di vita.

Quale sarà il futuro di Playstation 3? A voi e al tempo le risposte.

79 Commenti a “Shuhei Yoshida e il ciclo vitale di PS3”

1 2 3 4
  1. Franzware on

    infatti è talmente una cagata che i contenuti aggiuntivi a pagamento vengono scaricati a palla:lalala:

    AHAHA!Ma dai ha venduto solo 3 milioni di copie e le canzoni sono state scaricate 10 milioni di volte..che sarà mai…:lalala:

  2. Firelord70 on

    Mbeh? E anche se l'xbox 360 ha il fillrate più alto cosa vuol dire? Lo sanno pure le pietre che l'rsx non è il mostro che alberga nella ps3.

    Il ciccio della rockstar dovrebbe imparare ad ottimizzare meglio il codice per la macchina che lo esegue. Il suo discorso è valido se si pretende di prendere codiceecompilarlo con pochi adattamenti su un'architettura diversa. Le SPU invece di lasciarle a fare cicli idle potrebbe pure impegnarle il lamer.

    E per quanto riguarda la velocità di accesso e transfer del BR: bello mio, sul supporto ci devono stare i dati, li porto a casa, li installo e poi carico da hd proprio come il tuo padrone ha insegnato (M$ ha fatto scuola con l'hd nel xbox), il resto è storia.

    Serve tempo per installare? Faccio partir eil setup, mi faccio una doccia, torno e gioco.

    Il gruppo ottico del mio BR ringrazia. Provaci ancora bello e soprattutto aiutalo l'rsx che non è solo. 😉

  3. jonny84 on

    E su via ragazzi,è normale che il BD ha una velocità di lettura inferiore. È una tecnologia nata praticamente con la ps3,per cui è la prima versione che viene installata.

    Probabilmente fra qualche anno la Sony farà una ps3 più compatta(some successo fin'ora con psx e ps2), con un lettore BD più veloce e che riesce a leggere maggior quantità di dati,forse più del DVD.(quelli che hanno gia una ps3 ora mi malediranno)

    Invece la x360 ha inserito un lettore DVD,tecnologia oramai di un bel po di anni,collaudata e ben funzionante.

    Ho poi sentito in rete che il cell della PS3,pur avendo delle potenzialità di calcolo che il processore della x360 si sogna(usano la ps3 per calcoli scientifici),non viene praticamente utilizzato e tutto il lavoro viene svolto praticamente dalla GPU.

  4. kinodead on

    La ps3 con i suoi giochi non ha ancora espresso tutto il suo potenziale… …

    si fra 10 anni sarete ancora qui a dire che la ps3 nn è ancora stata sfruttata al massimo,,,ma per favore dai,,,,il cell è avanti e tutto il resto della play è in dietro di 5 anni a parte il bluray,,,,

  5. Dreamworx on

    Dieci anni mi sembrano troppi. Già adesso l'hardware delle odierne console non può competere con quello dei pc, un rinnovamento ogni 4/5 anni è d'obbligo.

    … la penso proprio come te! …Dieci anni sono troppi .

  6. Mubius1 on

    Noto con piacere che ci sono molti ingegneri informatici sviluppatori di giochi su questo forum 😀

    Io sono uno di questi…:)

    Ad ogni modo ragazzi e' inutile che vi arroventate il cervello pensando a PS4….

    Godetevi la ps3 che ha ancora una lunghissima vita.

  7. TRIP3 on

    Secondo me non e' necessario…

    Per sviluppare un gioco per PS3 occorono un bel po di risorse… sia a livello economico, che ha livello di programmatori e per mole di lavoro esagerate.

    Per me la PS3 e' la penultima console di casa sony. perche' gia' con quest'ultima si e' quasi ragiunta la perfezione. Arrivati a un certo punto si avra' molta potenza ma non la si sapra' sfruttare…

    Si ma se non ci metti la ram dentro li rimane tutta nel processore la potenza:)

    TRIP3 ha aggiunto 1 Minuti e 58 Secondi più tardi…


    Ho poi sentito in rete che il cell della PS3,pur avendo delle potenzialità di calcolo che il processore della x360 si sogna(usano la ps3 per calcoli scientifici),non viene praticamente utilizzato e tutto il lavoro viene svolto praticamente dalla GPU.

    Si ma noi siamo videogiocatori non scienziati

  8. tixio on

    La mia era solo una battuta, da giocatore posso dire che il lettore BD neanche lo senti,al contrario del DVD e che giochi come MGS4 ti danno emozioni che non si  misurano in operazini al secondo del cell

  9. Firelord70 on

    Non serve essere ingegneri informatici per capire certe cose, queste sono nozioni di sistemi base.

    Prendere un singolo componente edire ch'è più potente non vuol dire far pendere l'ago della bilancia da un lato.

    Il commento del signorino dellarockband è fanboystico e dice solo una parte della verità.

    Le macchine vanno guardate nell'insieme e non per singoli componenti.

    La 360 ha un'architettura amemoria unificata, questo dovrebbe mettere a tacere qualsiasi "espertone" del piano di sopra.

    Cosa dovevano fare alla sony? Mettere pure la geforce 8 nella scatola nera? E poi chi la comprava? Con quali soldi?

    Invece di farvi prendere per il nasello dal santone della rockband, andate a guardarvi quel vecchio video dove c'era una demo grafica in tempo reale tutta basata sul cell e senza uso dell'rsx.

    Sto tizio mi ricorda tanto una fiaba di esopo… 😛

  10. jonny84 on

    Secondo me i sviluppatori sony hanno fatto delle scelte ponderate verso quali componenti ritenere migliori e sceglierli di buona qualità(CPU,GPU e BD) sacrificando altre componenti quali la RAM. La maggior parte del prezzo secondo me ricade sul BD,basta vedere che un lettore BD da casa costa quanto una ps3. La Sony quindi ha fatto certe scelte solo per non far costare la ps3 eccessivamente agli acquirenti.

    Quindi è normale che la x360 ha altre componenti migliori. Un lettore DVD da casa lo trovate a nemmeno 30 €.

    Non c'è bisogno di essere ingegneri informatici per sapere certe cose,anche se sto studiando appunto questo…xD

    p.s. Volevo inoltre aggiungere che la facoltà di utilizzare il cell appieno deve venire dai programmatori,dato che il sistema operativo della ps3 non da nessun supporto a riguardo,quindi devono essere i programmatori stessi a schedulare le operazioni sulle varie ALU del cell. Quindi loro per pigrizia preferiscono concentrarsi sulla GPU che non richiede eccessivi smanettamenti.

  11. Cabo33 on

    Il cell e solo fumo negli occhi cosi come il grapic syntetizer della ps2 ,quoto con quanto scritto da tale progrmatore dal quale vi incollo le sue considerazioni sul hw ps3.

    "Jason Booth, programmatore della Harmonix Studio (Rock Band) affronta sul suo blog il problema dei port, e spiega perchè i giochi nella versione PS3 sono spesso meno performanti o graficamente peggiori di quelli nella versione 360.

    Falsi miti e interpretazioni ingannevoli sulla PS3

    Jason Booth – Giovedì, 25 Ottobre

    Io leggo vari forum sui giochi di tanto in tanto, e spesso vedo giocatori che si lamentano dei "pigri porting" dei giochi sulla PS3. Spesso questi menzionano quanto la PS3 sia la più potente delle console e danno la colpa agli sviluppatori che lavorano sulla console per aver fatto un cattivo lavoro. Sony ha ingannato tutte queste persone con un incredibile raggiro di marketing, e mi meraviglio spesso di quanto potente si dimostri questo tipo di retorica. Per quelli che non ne sono consapevoli, andrà ad analizzare e spiegare esattamente perchè i port verso la PS3 non saranno mai buoni come la corrispondente versione 360, e perchè molte delle esclisive PS3 continueranno a deludere. Innanzitutto, cominciamo con lo spazzare via alcuni falsi miti comuni:

    "La PS3 è più avanzata graficamente della 360"

    Il "fill rate" è una delle principali misure delle performance grafiche – in pratica è un numero che descrive quante operazioni sui pixel puoi eseguire. Il fill rate della PS3 è significativamente più basso di quello della 360, e questo significa che i giochi devono o girare ad una risoluzione inferiore o usare effetti di shader semplificati per ottenere le stesse prestazioni. Inoltre la computazione degli shader sulla PS3 è significativamente più lenta che sulla 360, il che significa che una normal map richiede più fill rate per essere disegnata sulla PS3 di quanto ne richieda sulla 360. E non sto parlando di piccole differenze qui, parliamo di circa la metà della potenza nel tirare fuori pixel.

    "Ok, va bene… ma il Cell è, come dire, super potente"

    In teoria, certo, ma in realtà non funziona in questo modo. Il codice dei giochi semplicemente non si divide facilmente tra più processori. Puoi probabilmente trovare un modo per dividere alcune cose facilmente – ad esempio mettere l'audio su un processore, le animazioni su un altro, etc. ma generalmente la divisione lascerà sempre alcune delle SPU ferme o sottoutilizzate. E soprattutto, di solito non è la velocità della CPU che limita la grafica nei giochi, è il fill rate.

    "Ehm… il Blu Ray!"

    Grande per vedere i film, ma non così grande per i giochi. Caricare i dati dal drive Blu-Ray richiede due volte più tempo rispetto a quanto richiede caricare gli stessi dati dal drive DVD della 360. Questo si traduce in tempi di caricamente più lunghi, e, che dio ce ne scampi, se tu stai facendo streaming dal disco, questo limita la quantità di dati che puoi caricare.

    "Ma ha molto più spazio di un DVD"

    Ok, colpito… ha effettivamente più spazio, e quindi c'è il potenziale di usarlo per fare qualcosa di cool, ma è poco probabile che sarà realizzato in modi utili. Ci sono tonnellate di tecniche di compressione disponibili per i dati e personalmente preferisco essere in grado di ottenere i miei dati più velocemente che averne di più. Molti sviluppatori che usano l'intero Blu-Ray lo fanno per aggirare altri problemi della PS3 come il lenti tempi di caricamento – per esempio, in Resistance: Fall of Man, ogni componente della grafica è memorizzato una volta per ogni livello. Così invece di memorizzare una sola copia di una texture, la stai memorizzando 12 volte. Se prendessi il gioco e rimuovessi tutti i dati duplicati, questo probabilmente entrerebbe senza problemi in un DVD. Loro hanno fatto questo per velocizzare i tempi di caricamento, che, come ho spiegato prima, sono drammaticamente lenti sulla PS3. Così in questo caso, lo spazio extra è completamente sprecato.

    "Una volta che gli sviluppatori comprenderanno a fondo la PS3 sfrutteranno al massimo l'hardware e sarà fantastico"

    Sospetto che un piccolo numero di sviluppatori esclusivi PS3 ottimizzeranno e sfrutteranno a fondo l'hardware per fare qualcosa di cool. Comunque, questa sarà una eccezzione alla regola, e probabilmente riguarderà giochi che sono specificamente progettati per quest'hardware e finanziati da Sony. Se questi si riveleranno essere divertenti, è un altra questione.

    Molta della ricerca intorno alle performance della PS3 che ci sono in giro sono concentrate sul rendere più facile per gli sviluppatori ottenere lo stello livello di prestazioni che si ottengono naturalmente dalla 360. Per esempio, alcuni sviluppatori stanno usando queste SPU extra sul Cell per preparare i dati per la rendering pipeline. Praticamente prendono i dati che normalmente manderebbero direttamente al chip grafico, li mandano prima alla SPU che li ottimizza in qualche maniera, e poi li mandano al chip grafico. Così, ancora una volta, vediamo un "vantaggio" in hardware venire usato per compensare uno svantaggio in un altra "area", un tema ricorrente con la PS3. E questo introduce un extra fotogramma di latenza nell'equazione, rendendo la risposta dei controlli più lenta.

    Così, il tema comune è questo, gli sviluppatori devono spendere significativamente più tempo e risorse per tirare fuori dalla PS3 quello che la 360 può fare già con facilità e con molto meno codice. Vediamo come questo si traduce nella realtà pratica per il momento:

    Perchè le versioni PS3 di solito impallidiscono a confronto di quelle 360, e perchè le esclusive di solito deludono

    Come spiegato sopra, ottenere l'equivalente delle prestazioni fuori dalla PS3 richiede molto lavoro specifico per la piattaforma e, in molti casi, anche con tutti questi trucchi, continui a non vedere prestazioni equivalenti. Per questa ragione molti giochi PS3 hanno shader semplificati e girano ad una risoluzione nativa minore delle versioni 360. Sopra tutto questo si aggiunge il fatto che l'incentivo per fare questo lavoro si sta riducendo: la PS3 non sta vendendo.

    Il codice richiesto per far funzionare la PS3 molto probabilmente sarà utile solo sulla PS3, poichè quel genere di trucchi di cui hai bisogno per ottenere le prestazioni sono unici per la quella piattaforma e difficilmente saranno utili per qualsiasi altra architettura ora o in futuro. Questi problemi nascono tutti da un design dell'hardware sbilanciato, e ogni hardware futuro che sarà così sbilanciato sarà probabilmente sbilanciato in un modo unico.

    Infine c'è il problema delle risorse. Il Game Development, lo sviluppo dei videogiochi, è, al cuore, una sfida per il management delle risorse. Date le limitate risorse a disposizione, devo impegnare questi 5 ingegneri a lavorare su ottimizzare la versione PS3 per farla sembrare migliore, o li devo usare per rendere il game play migliore o per risolvere bug? Devo cambiare il mio design per accomodare quello che l'hardware della PS3 fa bene, o semplicemente far girare il gioco ad una risoluzione leggermente minore sulla PS3 per compensare? Gli sviluppatori che si sforzano di spingere l'hardware della PS3 hanno spesso sacrificato il loro gioco nel processo.

    Questo post potrebbe sembrare ad alcuni come una critica a Sony, ma è semplicemente la realtà dalle trincee. Sony ha lasciato che il suo hardware venisse progettato da un comitato di interessi finanziari piuttosto che da un idea di design che fosse funzionale a servire gli interessi della comunità dei game developer. E perderanno di brutto a questo round a causa di questo, e spero che nel prossimo round avranno imparato la lezione e produrranno una macchina più bilanciata ed usabile.

    Hei Hokuto no ken, la notizia è olderrima…ma neanche di poco..questa fuffa del fil-rate è stata smentita direttamente da un compenente italiano della Soft house di Haevenly sword….per non parlare di tutte le altre castronerie già discusse milioni di volte….se ne avessi i privilegi ti ammonieri per warez e disinformazione….

  12. Firelord70 on

    Hei Hokuto no ken, la notizia è olderrima…ma neanche di poco..questa fuffa del fil-rate è stata smentita direttamente da un compenente italiano della Soft house di Haevenly sword….per non parlare di tutte le altre castronerie già discusse milioni di volte….se ne avessi i privilegi ti ammonieri per warez e disinformazione….

    Il signore di cui parli è M. Salvi? Se si posso dirti che quello che le sue affermazioni sono davvero genuine e per un semplice motivo: quel ragazzo è un mostro. Era un ex amiga scener (nAo), uno che sa programmare bene, lo conosco.

    Questa persona è davvero competente, sa quello che dice e non è un ciarliere (al contrario del signorino della rockband).

    1) fillrate -> anche se è vero che la 360 ha un raw fillrate superiore alla PS3, questo è rilevante solo quando si usano shader estremamente semplici e l'alpha blending (effetti particellari).

    Alcuni giochi hanno usato effetti particellari a bassa risoluzione sulla PS3 (beh, anche sulla 360, vedi Lost Planet) e praticamente nessuno nota la differenza.

    2) l'elaborazione degli shader è significamente più lenta sulla PS3 -> semplicemente falso, avendo lavorato su entrambe le piattaforme sono perfettamente al corrente che le cose non stanno così. Per di più commenti come "che significa che una normal map richiede un fill rate maggiore per essere disegnata sulla PS3 rispetto a quanto ne richiede sulla 360" mi fa capire che tu non sai molto bene come lavorano le moderne GPU. Non c'è bisogno di un fillrate maggiore per eseguire shader complessi; ALU e ROP negli shader sono stati disaccoppiati ormai da alcuni anni. Quello che hai scritto semplicemente non ha alcun senso logico.

    3) elaborare roba sulle SPU introduce ulteriore latenza -> semplicemente falso. E' una questione di come vuoi implementare la cosa. Puoi farlo introducendo l'equivalente di un frame di latenza..o puoi farlo in un modo più furbo.. (buffer circolari )

    4) il codice necessario per fare in modo che la PS3 funzioni molto probabilmente ti è utile solo sulla PS3.. -> Questa cosa è ridicola nella migliore delle ipotesi. Tutte le migliorie necessarie per migliorare le performance sul CELL miglioreranno le performance anche sulla 360 (dal punto di vista generale..).

    Tu mi stai dicendo che tenere il tuo dataset piccolo, evitare codice disarticolato, riorganizzare le tue strutture data in modo che tu possa accederci direttamente in un modo ottimale per le cache (o per le local store), etc.. finirà per rallentare il codice equivalente sulla 360 ? Mi piacerebbe sapere perchè..

    da: un quote sul blog di jason da parte del sig. marco salvi (coder hs)

    Il signor Marco Salvi è uno che convinceva a fare cose impossibili ad un amiga 500. Il tizio della rockband?  Mah… 😛

  13. Cabo33 on

    Il signore di cui parli è M. Salvi? Se si posso dirti che quello che le sue affermazioni sono davvero genuine e per un semplice motivo: quel ragazzo è un mostro. Era un ex amiga scener (nAo), uno che sa programmare bene, lo conosco.

    Questa persona è davvero competente, sa quello che dice e non è un ciarliere (al contrario del signorino della rockband).

    Il signor Marco Salvi è uno che convinceva a fare cose impossibili ad un amiga 500. Il tizio della rockband?  Mah… 😛

    Ok…parlavo di lui..siccome sto a lavoro non avevo molto tempo per cercare il nome……ripeto quoto in toto…..su internet è pieno di documenti (poi si è scoperto che erano di major nelson) tipo "la velocità di un mezzo non è solo in rettilineo" o cose del genere, dove parlano di calcoli in virgola mobile o general purpose….tutte cavolate, per convincere chi si documenta sulla superiorità di xbox360….poteri postare un documento fornitomi dal grande ConteZero (interamente in inglese) dove si analizzano gli HW e spiegano la superiorità dell'architettura sony….

  14. stargazer72 on

    capirai parla quello deella harmonix……che ha fatto quella cagata di rock band ma fatemi il piacere…………….:asd:

    Difatti dicono quasi tutti la stessa cosa quelli di:atari, rockstar, valve; immagino che secondo te siano tutti delle pippe!Giusto?

    stargazer72 ha aggiunto 1 Minuti e 57 Secondi più tardi…


    Mbeh? E anche se l'xbox 360 ha il fillrate più alto cosa vuol dire? Lo sanno pure le pietre che l'rsx non è il mostro che alberga nella ps3.

    Il ciccio della rockstar dovrebbe imparare ad ottimizzare meglio il codice per la macchina che lo esegue. Il suo discorso è valido se si pretende di prendere codiceecompilarlo con pochi adattamenti su un'architettura diversa. Le SPU invece di lasciarle a fare cicli idle potrebbe pure impegnarle il lamer.

    E per quanto riguarda la velocità di accesso e transfer del BR: bello mio, sul supporto ci devono stare i dati, li porto a casa, li installo e poi carico da hd proprio come il tuo padrone ha insegnato (M$ ha fatto scuola con l'hd nel xbox), il resto è storia.

    Serve tempo per installare? Faccio partir eil setup, mi faccio una doccia, torno e gioco.

    Il gruppo ottico del mio BR ringrazia. Provaci ancora bello e soprattutto aiutalo l'rsx che non è solo. 😉

    Per cortesi su'!!!

    stargazer72 ha aggiunto 5 Minuti e 31 Secondi più tardi…


    Non serve essere ingegneri informatici per capire certe cose, queste sono nozioni di sistemi base.

    Prendere un singolo componente edire ch'è più potente non vuol dire far pendere l'ago della bilancia da un lato.

    Il commento del signorino dellarockband è fanboystico e dice solo una parte della verità.

    Le macchine vanno guardate nell'insieme e non per singoli componenti.

    La 360 ha un'architettura amemoria unificata, questo dovrebbe mettere a tacere qualsiasi "espertone" del piano di sopra.

    Cosa dovevano fare alla sony? Mettere pure la geforce 8 nella scatola nera? E poi chi la comprava? Con quali soldi?

    Invece di farvi prendere per il nasello dal santone della rockband, andate a guardarvi quel vecchio video dove c'era una demo grafica in tempo reale tutta basata sul cell e senza uso dell'rsx.

    Sto tizio mi ricorda tanto una fiaba di esopo… 😛 E difatti e' quello vorrei divenisse realta', invece…..!

  15. Cabo33 on

    Difatti dicono quasi tutti la stessa cosa quelli di:atari, rockstar, valve; immagino che secondo te siano tutti delle pippe!Giusto?

    stargazer72 ha aggiunto 1 Minuti e 57 Secondi più tardi…



    Per cortesi su'!!!

    stargazer72 ha aggiunto 5 Minuti e 31 Secondi più tardi…


    E difatti e' quello vorrei divenisse realta', invece…..!

    A febbraio 2009 con l'uscita di Kill Zone 2 vedremo….

  16. the-smoker on

    Secondo me i sviluppatori sony hanno fatto delle scelte ponderate verso quali componenti ritenere migliori e sceglierli di buona qualità(CPU,GPU e BD) sacrificando altre componenti quali la RAM. La maggior parte del prezzo secondo me ricade sul BD,basta vedere che un lettore BD da casa costa quanto una ps3. La Sony quindi ha fatto certe scelte solo per non far costare la ps3 eccessivamente agli acquirenti.

    Quindi è normale che la x360 ha altre componenti migliori. Un lettore DVD da casa lo trovate a nemmeno 30 €.

    la  Ram è poca ma di un tipo speciale

    VELOCISSIMA

    IMHO c'è il rischio che PS3 non invecchi davvero

    cominciano a vedersi in giro dischi allo stato solido veloci

    c'è la possibilità che tra qualche anno sostituendo l'hd con un disco ssd velocissimo

    di avere quanta "ram" virtuale si voglia

    :asd::asd::asd:

     

    io resto sulla tesi evoluzionistica

    la PS4 non sarà una Rivoluzione come PS3 ma la sua semplice evoluzione

    e i giochi saranno compatibili sulle due piattaforme

  17. Firelord70 on

    Difatti dicono quasi tutti la stessa cosa quelli di:atari, rockstar, valve; immagino che secondo te siano tutti delle pippe!Giusto?

    stargazer72 ha aggiunto 1 Minuti e 57 Secondi più tardi…



    Per cortesi su'!!!

    stargazer72 ha aggiunto 5 Minuti e 31 Secondi più tardi…


    E difatti e' quello vorrei divenisse realta', invece…..!

    Non parlare "per sentito dire", usa la testa.

    Gli americani hanno in testa solo il modello di von newmann per computer et similia: un solo grande e potente cavallo che tira la carrozza.

    Però sai, una carrozza può esser tirata meglo da tanti cavalli… 😉

    Il ciccio della rockstar è un beota, punto.

    Conoscessi anche tu Marco Salvi come lo conosco io prenderesti per oro colato quel che dice.

    E' una persona davvero competente, laureato in matematica, ma soprattutto grande appassionato di informatica e sistemi da sempre.

    Fidati che sa quel che dice.

  18. kinodead on

    la ps3 è il best in tutto e per tutto,,,gli sviluppatori di giochi sono incompetenti ,,,,,peccato che pero' anche la stessa sony è incompetente:asd:,,,,,,che riesce a combinare poco di buono sulla propria consolle,,,,esiste un cassonetto della spazzatura a posta per la ps3,,,buttatela tutti a sieme e farete un favore all'umanita'   , e ritornate a giocare con l'amiga 600:asd:

  19. Lord Croft on

    Alla Sony dovrebbero pensare a come eliminare il fastidiosissimo Tearing in alcuni giochi, e ad aggiungere via software la gestione delle Texture, per ora penose sulla PS3 ma meravigliose sulla XBOX360!

1 2 3 4

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.