Rumour: Google vuole Valve

Console tribe news - Rumour: Google vuole Valve

Un nuovo rumor imperversa nel web. Questa volta il protagonista è Google che, stando a quanto riporta un articolo su The Inquirer, ha in progetto un imminente acquisto della nota software house Valve, autrice del celebre Half Life. Con l’acquisto di Valve, Google, non beneficerebbe solamente dei team di sviluppo della software house, ma anche del servizio di Digital Delivery chiamato “Steam” che poco tempo fa ha raggiunto l’ottimo numero di 15 milioni di account. La mossa non è del tutto impensabile, basti pensare all’annucio fatto dalla stessa Google che sottolineava l’intenzione della società di entrare nel mondo videoludico. Per questo, acquistare una società come la Valve, porterebbe non pochi vantaggi a Google.
In seguito a questo rumor, il portale Mcvuk.com ha contattato un rappresentante di Google per chiedere chiarimenti a riguardo. La risposta è stata il classico “Noi non commentiamo rumor o speculazioni”. Sarete aggiornati non appena ci saranno ulteriori novità.

– Update –

Gabe Newell, manager director di Valve, ha dichiarato al portale videogaming247.com che non è intenzionato alla vendita della società.

23 Commenti a “Rumour: Google vuole Valve”

1 2
  1. stefanos on

    bah  !!!!!!  semplice scelta di marketing.

    comprano un'azienda esclusivamente  per investire soldi.

    la valve continuerebbe a vivere con gli stessi operatori ma con manager diversi.

    quindi i videogiochi sarebbero sviluppati dalle persone che li hanno sviluppati fino ad adesso.

    solo che a fine anno gli utili se li beccano i nuovi padroni ( google).

    in tempi di future incertezze come adesso (anche se i videogame fanno ancora guadagnare )

    cercare un padrone della baracca pieno di grana ….da piu' tranquillita' per il futuro.quindi piu' tranquillita' per sviluppare nuove e piu' azzardate idee.

  2. Priscillo on

    se fanno i giochi come han fatto il traduttore inglese-italiano

    :asd: ci sara' da ridere e parecchio :asd:

    Bè, guardiamo le piattaforme youtube ed android, di certo non son esempi di informatica dozzinale.Inoltre la news mi sembra largamente riferita al DD (google è brava a vendere) che alla valve come casa di videogiochi.

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.